Anna Tatangelo e la campagna troppo sexy
Anna Tatangelo e la campagna troppo sexy
Società

Anna Tatangelo e la campagna troppo sexy

Polemiche per l'atteggiamento della cantante che posa nuda per la Lilt, ma non evoca la prevenzione al tumore

Braccia intorno ad un seno ben strizzato, pelle lucida, rossetto rosso fuoco, tartaruga in vista sul ventre piatto. E' questa l'Anna Tatangelo che ha prestato volto e corpo all'ultima campagna di prevenzione del cancro al seno della Lilt, la Lega italiana per la lotta contro ai tumori.

Una foto, quella della cantante, secondo molti troppo sexy che infastidisce le donne e stuzzica gli appetiti degli uomini.

Un messaggio che allontana dallo scopo della prevenzione e suggerisce la centralità del soggetto fotografato più che nel messaggio da veicolare. 

Non si tratta di una foto brutta o sbagliata, solo, secondo chi la contesta, inopportuna e dallo scarso buon gusto. Siete d'accordo?

Ti potrebbe piacere anche

I più letti