Olycom
Società

Angelina Jolie e Brad Pitt si trasferiscono a Londra

La ciurma hollywoodiana per sei mesi vivrà sulle sponde del Tamigi

La passione di Brad Pitt e Angelina Jolie per l'Europa è nota. La royal family hollywoodiana oltre a possedere il castello francese di Chateau de Miraval - dove due anni fa è stato celebrato il matrimonio tra Brad e Ange - spesso fa tappa in Inghilterra a caccia del fascino della campagna inglese.

Già nel 2012 la coppia aveva cercato di comprare una villa nelle terre di Sua maestà, ma senza successo. Nè la residenza nel sobborgo londinese di Westminster, del valore di 35 milioni di euro, nè la villa nel Marylebone avevano soddifatto le esigenze di privacy e confort certate dalla famiglia.

Ora il clan ci riprova. Ange, Brad e i sei figli di età assortite dai 14 ai 7 anni vivranno per sei mesi a Londra mentre Pitt è impegnato sul set di World war Z e Angelina di dedica, oltre che ai ragazzi, alla sua attività di dama di carità e di Ambasciatrice di buona volontà per l'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati.

La famiglia ha trovato, per circa 19 mila euro al mese, una villa in stile Casa Bianca con 8 camere da letto, piscina interna, palestra e un sistema di sicurezza degno di Buckingham Palace.

I figli, nel frattempo frequenteranno la prestigiosa scuola francese Lycée Français Charles de Gaulle di Londra. Per rendere l'ambiente più famigliare per i bambini mamma e papà si sono dedicati a un giro shopping a caccia di giocattoli e arredi per le camerette dei più piccini.

Lo stile "nomade" della vita dei Pitt Jolie li ha sempre contraddistinti pur nella scelta dei genitori di non lavorare mai contemporaneamente affinchè almeno uno dei due potesse seguire la nutrita ciurma.

Angelina, di recente, al Guardian a proposito dei continui spostamenti della sua famiglia aveva detto: "Non vorrei mai che questo nostro girovagare diventasse qualcosa che i ragazzi non vogliono fare. Non voglio che diventi un peso per loro risalire sull'aereo o spostarsi perché dobbiamo girare un film all'estero. Per questo dovremo bilanciare ogni cosa e fare correzioni in corsa. Sono sempre più coinvolti nella scelta di dove andiamo perché a volte, quando ci spostiamo, sentono la mancanza degli amici che hanno conosciuto, così cerchiamo di riportarli da quegli amici. O cerchiamo di portare gli amici con noi".


Olycom
Brad PItt: "Mia moglie si è ammalata. Era sempre nervosa a causa dei problemi sul lavoro, con i bambini, nella vita personale e dei suoi fallimenti. Aveva perso 14 kg, arrivando a pesare circa 41 kg a 35 anni. Era davvero scheletrica e piangeva sempre. Non era una donna felice. Soffriva di continui mal di testa, fitte al cuore e masticava nervoso, che le causava mal di schiena e fitte al costato. Non dormiva bene, si addormentava solo il mattino e si stancava molto velocemente durante il giorno. La nostra relazione stava per rompersi. La sua bellezza stava svanendo, aveva le borse sotto gli occhi, stava uscendo di testa e aveva smesso di prendersi cura di sé. Rifiutava di girare film e rigettava ogni ruolo. Avevo perso le speranze e pensavo che avremmo divorziato presto. Ma poi decisi di agire. Dopo tutto, avevo la donna più bella sulla Terra. Lei è l’idolo di più di metà della popolazione maschile e femminile sulla faccia della Terra, ed ero l’unico cui era concesso addormentarsi al suo fianco e stringerla a sé. Iniziai a coccolarla con fiori, baci e complimenti. Le facevo sorprese e l’assecondavo in ogni momento. Le facevo un sacco di regali e vivevo solo per lei."
Ti potrebbe piacere anche

I più letti