Facebook
Società

Alessia Marcuzzi: "Grazie paparazzo"

Al contrario di tante vip "allergiche ai fotografi", la conduttrice ringrazia uno sconosciuto reporter

Altro che occhiali scuri e facce imbronciate (modello Victoria Beckham) o dito medio levato all'orizzonte (in stile Bieber) per non parlare delle fughe dalle porte posteriori (come si usa ad Hollywood e dintorni) o le case a "prova di paparazzo"  tanto in voga tra le celeb: ci sono vip fatti di un'altra pasta che non scappano dalla celebrità e che accettano di buon grado il "peso" del successo, anche con un semplice "grazie". Tra questi c'è Alessia Marcuzzi, conduttrice, moglie e mamma dal sorriso sempre sulle labbra. Ale, navigando in Rete, ha scovato la foto realizzata da sconosciuto fotografo che l'ha "paparazzata" con il braccio la figlia Mia. Invece che inneggiare al diritto alla privacy e puntare il dito contro al reporter al lavoro Ale ha condiviso lo scatto sul suo Facebook ringraziando il professionista per il lavoro svolto. "Questa è una delle mie foto più dolci con Mia - scrive Alessia - stavamo uscendo da scuola e come spesso accade, si addormenta in braccio a me. Me l'ha fatta un paparazzo...o meglio un fotografo...e l'ho trovata sul web"

E poi continua: "Ecco, molti cosiddetti paparazzi, sono dei bravissimi fotografi ma non riescono a trovare lavoro facilmente. A volte possono essere un po' invadenti per chi fa il mio lavoro. A volte però ti regalano uno scatto che ti fa emozionare e vale più di mille posati. Grazie...chiunque tu sia!!!"

Un piccolo gesto d'eleganza e di classe che vale più di mille discorsi.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti