Addio selfie, ora arrivano i dronie

La nuova tendenza consiste nel farsi immortalare dall’alto dal proprio drone in movimento

addio-selfie-ora-arrivano-i-dronie

– Credits: Flickr/leo.prie.to

Silvia Malnati

-

Ormai il selfie puzza di vecchio. Ne abbiamo visti fino alla nausea: dal primo scattato dai vip di Hollywood a quelli con le facce di perfetti sconosciuti che non smettono di intasare la rete. Siamo arrivati al punto che quando ci dicono "Quello lì alza un po' il gomito" pensiamo subito che la persona in questione si scatti troppi selfie, e non che abbia un problema con l'alcool. Ma è giunto il momento di dire basta: ora la nuova moda è il dronie.

Come al solito, viene dagli Stati Uniti e consiste nel farsi fotografare o riprendere in un video da un drone in volo. L’idea non è male, soprattutto perché fortunatamente non ci sono molte persone che dispongono di questi giocattolini tecnologici e molto costosi. Si può quindi sperare che non arrivino a saturare il web come i loro “antenati”.

Un altro aspetto positivo di questa trovata è la possibilità di farsi ritrarre mostrando anche l’eventuale panorama mozzafiato circostante:il risultato sarà sicuramente più entusiasmante anche per gli “spettatori” rispetto a un primo piano tutto denti o a espressioni sexy che alla lunga non seducono nemmeno i più affamati.

E non bisogna nemmeno dimenticare che, a differenza dei selfie, pare che i loro successori non abbiamo gli stessi effetti rovinosi per le relazioni umane . In attesa di ricevere gli esiti di ricerche più aggiornate, noi ci scattiamo un dronie.

© Riproduzione Riservata

Commenti