8 marzo: la verità su cosa vogliono le donne
Thinkstock
8 marzo: la verità su cosa vogliono le donne
Società

8 marzo: la verità su cosa vogliono le donne

Le regole dell'attrazione vanno ben oltre la bellezza estetica - Le donne che hanno segnato la storia - Le donne più famose  - Le mimose  - Gli appuntamenti della festa della Donna -

Moro, occhi verdi, fisico da adone, sorriso splendido. Alzi la mano la donna che non dedicherebbe qualche minuto del suo tempo a contemplare un simile figlio di Afrodite, ma perchè Eros scelga di scoccare la sua freccia non bastano due bei occhi verdi e un paio di spalle possenti.

Le regole dell'attrazione sono ben più complesse. Un uomo per piacere deve attrarre da un punto di vista fisico, emotivo ed intellettuale.

ATTRAZIONE FISICA - A rendere, però, appetibile un maschio Alfa non è tanto la cornice del viso, quanto la sua capacità di essere un capobranco, a sostenerlo sono diversi studi sull'antropologia dell'attrazione. Occhi verdi e addominali scolpiti in un "pappa molle" non sortiranno alcun effetto nelle endorfine muliebri. Darwin fu il primo a capire che l’evoluzione delle specie ha portato la donna ad essere attratta da uomini capaci di garantire la sua sopravvivenza e quello che valeva ai tempi delle caverne non è cambiato. Un uomo, però, non solo deve dichiarare la sua intenzione di occuparsi e proteggere la donna, ma deve anche dimostrare di essere in grado a farlo. Se un maschio dimostrerà queste capacità (declinate in chiave contemporanea) godrà dell'attrazione fisica del tutto istintiva della donna. Non solo: nel concetto di capobranco c'è insito quello di leader, di colui che, cioè, è in grado di avere la sicurezza necessaria per prendere decisioni e farle rispettare. Insomma: pugno di ferro e guanto di velluto

ATTRAZIONE EMOTIVA - Al di là dei fiori e delle scatole dei cioccolatini per conquistare una donna bisogna farla sentire protetta e accudita. E' un istinto ancestrale il cui bisogno di sviluppa in età infantile. Una donna che sentirà l'abbraccio del proprio uomo caldo e sicuro come quello di mamma e papà più facilmente si lascerà andare da un punto di vista emotivo. Altro elemento al quale le donne non sanno resistere è la capacità dell'uomo di "insegnare qualcosa". Chiaro, non si tratta del professore in cattedra, ma del custode di un sapere  che ha voglia di condividere con la propria compagna in maniera spontanea e umile

ATTRAZIONE INTELLETTIVA - Infine il terzo cardine dell'attrazione è quello che passa attraverso l'appagamento dal punto di vista sociale del ruolo del proprio uomo. Il tema della leadership va contestualizzato e il compagno deve essere adatto al contesto nel quale si vive. Non per tutte l'Ad di una multinazionale è l'uomo dei sogni. Donne creative cercheranno loro simile, donne manager punteranno all'alta locazione nella scala gerarchica, mentre coloro che sono fissate con i figli andranno a caccia di un buon padre per la futura prole. L'uomo, in fin dei conti, è come un bel paio di scarpe: deve essere bello,  deve fare invidia alle altre, deve essere giusto nelle diverse occasioni e deve farci stare comode, in ogni caso.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti