Vodafone Smart Passport: ora il roaming è senza limiti
Kai Hendry @Flickr
Vodafone Smart Passport: ora il roaming è senza limiti
Smartphone & Tablet

Vodafone Smart Passport: ora il roaming è senza limiti

L’operatore aggiorna la sua offerta per le connessioni fuori confine: 3 euro al giorno per chiamare, inviare Sms e navigare illimitatamente

C’è un gesto automatico che quasi tutti noi compiamo ogni qual volta facciamo scalo in un aeroporto internazionale: disattivare il roaming. Tutto si può dire, infatti, fuorché le cifre praticate finora dagli operatori abbiano invogliato l’utente medio italiano a a utilizzare il telefono all’estero come in patria.

Vodafone è convinta di poter modificare radicalmente questa abitudine quasi compulsiva con una nuova offerta di roaming per navigare e telefonare dall’estero. Si chiama Smart Passport ed è in realtà una versione riveduta e corretta di un’opzione tariffaria già presente nel listino dell’operatore per le comunicazioni (voce e dati) in 40 Paesi europei .

Nella nuova formulazione, l’offerta costa 3 euro al giorno per i clienti ricaricabili e comprende 50 minuti di chiamate (25 in entrata e 25 in uscita), 50 sms e Internet illimitato (i primi 500 MB di navigazione alla velocità massima consentita dalla rete, limitata a 32 Kbps per il traffico successivo).

Smart Passport sarà disponibile anche per i clienti con abbonamento Vodafone Relax, ma con alcune differenze: chi ha sottoscritto un piano Relax completo potrà usufruire dell’offerta senza costi aggiuntivi; per tutti gli altri profili (Relax, Relax Semplice e Relax Mini) il costo sarà di 3 euro.

In tutti i casi, comunque, l’opzione Smart Passport consentirà agli abbonati di usufruire di Internet, chiamate ed SMS illimitati.

Rinnovata anche l’offerta Vodafone Internet Passport, che offre ai possessori di tablet e chiavette navigazione illimitata al costo di 6 euro al giorno (1GB alla massima velocità).

L’aggiornamento praticato da Vodafone si inserisce all’interno di un percorso di normalizzazione delle tariffe di roaming fortemente voluto dalle autorità europee. L’UE - come abbiamo spiegato qualche mese fa - ha già fissato la roadmap per arrivare al cosiddetto zero roaming nei prossimi tre anni.

 
Ti potrebbe piacere anche

I più letti