Apple
Smartphone & Tablet

Le migliori applicazioni per Apple Watch

Una carrellata con le app più interessanti (o semplicemente le più utili) per il nuovo smartwatch della Mela

Ok, hai comprato l’Apple Watch e ora? Il segnale orario e le notifiche non basteranno a saziare la tua fame di applicazioni. Avrai bisogno delle app, tutti quei servizi in pillola capaci di trasformare il nuovissimo orologio della Mela in un oggetto più ricco e interattivo, uno smartwatch appunto.

Nonostante la giovanissima età sono già molte le risorse presenti sull’App Store per Watch. Alcune sono l’adattamento per il piccolissimo schermo delle omologhe applicazioni per iPhone e iPad, altre sono delle vere e proprie ricostruzioni da zero studiate per sfruttare a pieno tutte le nuove opportunità concesse dallo smartwatch di Cupertino.

In questo approfondimento proveremo a fare luce sulle migliori app per Apple Watch, una lista dei titoli da scaricare un minuto dopo aver legato lo smartwatch al polso [Scorri Avanti per continuare]

Wunderlist


Apple ha stranamente dimenticato di inserire fra le sue app native quella dei promemoria, ma per fortuna ci hanno pensato gli sviluppatori di tre parti a tappare il buco. Fra le alternative più interessanti segnaliamo Wunderlist, un’applicazione che permette di creare to do list (lavoro, lista delle spese) e di condividerle all’occorrenza con altri utenti. L’utilità sta qui nell’avere sempre sott’occhio la lista delle cose da fare e gli avvisi delle scadenze, con la possibilità di fare un check (leggasi depennare) le attività portate a termine.

Trip Advisor

Il popolare servizio per cercare ristoranti, hotel e luoghi di visitare cambia pelle per adattarsi allo smartwatch di Apple. Poche funzioni ma buone: un tap per cercare un ristorante (o un’attività o un hotel) nei paraggi, un secondo tocco per entrare nella scheda analitica del locale con mappa e ultime 10 recensioni. Decisivo il contributo di Force Touch, grazie al quale è possibile cambiare ampiezza delle ricerche e tipologia di ordinamento dati. Nel complesso una delle migliori interpretazioni di app che si siano viste finora su Apple Watch.

Amazon

Tutto parte da una ricerca vocale effettuata via Siri: che sia una caffettiera piuttosto che una macchina fotografica l’app di Amazon per Apple Watch sarà in grado di mostrare tutte le offerte pertinenti. Starà poi all’utente decidere se aggiungere il prodotto alla lista dei desideri o effettuare direttamente l’acquisto in modalità 1-click. Utile quanto pericoloso...

eBay

L’app per Watch è forse più utile per chi vende che per chi acquista ma è in ogni caso un must to have per tutti coloro che desiderano essere sempre aggiornati sulle aste in corso o sugli oggetti in scadenza. Dalla schermata principale è possibile accedere a quattro menu principali - Attività, Osservati, Acquisti e In vendita - ma a differenza di Amazon qui non è possibile completare l’acquisto direttamente da orologio.

Calcbot

Né più né meno che una calcolatrice da polso, ma con il grosso merito di riuscire a far quadrare cifre e simboli in uno schermo piccolo piccolo. Decisivo ancora una volta il contributo del Force Touch, cui è affidato il compito di mostrare gli operatori aritmetici (somma, sottrazione, moltiplicazione e divisione) senza rubare spazio al tastierino numerico.

Moovit

Ovvero come controllare gli orari di arrivo e partenza delle linee preferite di autobus e metropolitane senza dover continuamente tirar fuori il telefonino dalla tasca. Rispetto alla versione originale dell’app, disponibile già da qualche tempo per iOS, Android e Windows Phone, la versione di Moovit per Apple Watch distilla solo le funzioni che servono. Ad esempio la fermata dei mezzi pubblici più vicina, i tempi stimati d’arrivo, e gli avvisi di servizio.

PowerPoint

Gli stakanovisti delle presentazioni in ppt troveranno in questa app per Watch un’alternativa indomabile al mouse o al classico puntatore wireless. Dall’orologione di Apple è possibile controllare l’avanzamento delle slide, il tempo trascorso, il numero totale delle slide e quello progressivo con la pagina corrente. Per i puristi del mondo Apple c’è anche l’app di Keynote, più o meno con le stesse funzioni.

Nike+ Running

Apple Watch dispone già delle sue app native per il monitoraggio dell’attività fisica (Attività e Allenamento), ma per gli amanti della corsa c’è anche la versione condensata del popolare servizio Nike+ Running. Il principio è lo stesso dell’app per iPhone: è possibile tenere traccia delle distanze percorse, del tempo impiegato, del passo medio e dei risultati (sia quelli personali che quelli degli amici con i quali si condivide l’allenamento). L’app è ovviamente connessa al cardiofrequenzimetro ma ha un limite: funziona solo con l’iPhone nei paraggi.

Kayak

L’idea è quella di offrire un assistente di viaggio da polso, in grado di accompagnare l’utente in tutti i suoi spostamenti, dagli itinerari agli orari del check-in e check-out dall’hotel, fino al ritiro e alla restituzione dell’auto a noleggio. Ma le funzioni più utili sono essenzialmente due: i messaggi di notifica sullo stato dei voli (compresa la segnalazione di eventuali ritardi o cambi di gate) e gli alert sull’andamento dei prezzi. Utile per chi vuole essere sempre sul pezzo sulle migliori offerte da cogliere al volo.

Ti potrebbe piacere anche