apple.com
Smartphone & Tablet

Apple Pay: come cambia l'acquisto online

Il servizio di pagamento della Mela sarà disponibile da questo mese. Le cose da sapere

Un sicuro portafoglio virtuale

 Il sistema prevede diversi meccanismi di sicurezza in più rispetto a quelli usati dai circuiti delle carte di credito: tra questi il  codice a 16 cifre “Device Account Number”, crittografato e memorizzato nel Secure Element su iPhone o su Apple Watch.

Inoltre ogni  transazione è autorizzata tramite un codice valido una sola volta, utilizzando il Device Account Number personale.

Un tocco per pagare

La transazione avverrà in automatico utilizzando il sistema Touch ID e sarà segnalata da un segnale acustico abbinato alla vibrazione. Il fatto di autorizzare la transazione con la piattaforma Touch ID renderà, secondo Apple, tutto molto più sicuro.

Avrete bisogno di un iPhone 6

Chi pensa di poter aggiornare il proprio iPhone 5s per usare Apple Pay, sbaglia. L'iPhone 6 ha un chip per il riconoscimento dei punti di pagamento (NFC) che il precedente modello non ha. Quindi...

Sarà integrato nelle app

Si potrà utilizzare Apple Pay con le app. Basta aprirlo e convalidare con il Touch ID. Stessa cosa per scollegarsi.

Seleziona la carta di credito che vuoi

Apple Pay è un sistema flessibile: funziona con Visa, MasterCard e American Express. E funziona sia con carte di credito sia con carte di debito. 
Passbook memorizza già le carte d'imbarco, i coupon e ibiglietti. Ora registra anche le carte di credito. L'inserimento della propria carta è molto semplice: viene direttamente importata da iTunes su Passbook. Per inserire altri sistemi di pagamento, si utilizza iSight o si inseriscono i dati manualmente. In automatico il pagamento avverà con la prima carta inserita: ma è sempre possibile scegliere di usarne un'altra. 

Nessun numero della carta è visibile

Apple garantisce transazioni sicure. Ogni volta che viene effettuato un acquisto, Apple Pay crea un ID di pagamento unico e nasconde tutte le informazioni personali che non vengono mai trasmesse al rivenditore né vengono condivise con Apple. Il numero del conto è infatti assegnato, criptato, e memorizzato in modo sicuro nel Secure Element. Questi numeri non vengono mai memorizzati sui server di Apple. 

Sicuri anche se perdete il vostro dispositivo

Se perdete o vi viene rubato il disposito, attraverso l'app Trova il mio iPhone, potete mettere velocemente in sicurezza tutto attivando la modalità Lost: in automatico quindi nulla è più  accessibile e, se volete, potete ripulire completamente l'iPhone dai vostri dati. 

220.000 punti vendita

Apple promette circa 220.000 punti vendita che accetteranno Apple Pay. Tra questi, le grandi catene come Mc Donald, Sephora e molti altri. E questo è solo l'inizio.

Ti potrebbe piacere anche