Lifestyle

Scrittori di Barcellona - Foto

Ritratti di autori che hanno scelto la città catalana come residenza e come ambientazione dei propri romanzi

Da Carlos Ruiz Zafón, autore del famosissimo L'ombra del vento a Eduardo Mendoza, creatore di Ceferino, un detective rinchiuso in manicomio, passando per Carme Riera, autrice di numerosi romanzi e racconti.

Ecco i ritratti di scrittori che hanno scelto di vivere a Barcellona e di descrivere la splendida, magica e misteriosa città catalana.

Imma Monsò, catalana, classe 1959, ha pubblicato nel 1996 il suo primo romanzo, "No se sap mai", la cui traduzione spagnola, "Nunca se sabe", ha ottenuto il XXI Premio Tigre Juan per la miglior opera prima pubblicata in Spagna nel 1997. Il suo secondo libro, "Com unes vacances" (1998), ha ottenuto il Premio Prudenci Bertrana di narrativa e il Premi Cavall Verd dell'Associació d'Escriptors en Llengua Catalana come miglior romanzo dell'anno. Il suo terzo romanzo, "Tot un carácter", ha confermato il suo ruolo di spicco sulla scena letteraria catalana. "Un uomo di parola" è stato uno dei libri recenti più apprezzati dalla critica e dal pubblico spagnoli (Credits: Free)

I più letti