olimpiadi_toronto
Salute

Virus Zika: tute anti-zanzare per gli atleti sudcoreani alle Olimpiadi

A Rio gli sportivi asiatici indosseranno delle uniformi disegnate ad hoc per far fronte a una possibile trasmissione

Gli atleti sudcoreani alle Olimpiadi di Rio indosseranno delle uniformi sportive create ad hoc per proteggersi dal virus Zika. Le tute e le divise, che sono state disegnate per le cerimonie di apertura e chiusura dei Giochi, saranno imbevute di repellente per tenere lontane le zanzare che trasmettono la zika. Diverso il caso delle uniformi sportive utilizzate durante le competizioni, che invece devono sottostare a criteri molto rigidi. Anche in questo caso, però, gli atleti avranno a disposizione degli spray repellenti e verranno anche vaccinati per altre malattie trasmesse dalle zanzare. 

Non va meglio per gli atleti americani che, preoccupati per la loro salute a causa del virus Zika, dovrebbero prendere in considerazione la rinuncia a partecipare alle Olimpiadi di Rio. Ad affermarlo - secondo quanto riportano alcuni media Usa - i vertici del comitato olimpico statunitense, nel corso di una conference call con i responsabili di tutte le federazioni sportive. Gli atleti - sarebbe l'indicazione data - non dovrebbero andare in Brasile se non se la sentono.

Le autorità sanitarie

"Stiamo monitorando la situazione insieme alle autorità sanitarie statunitensi e in contatto costante con il Comitato olimpico internazionale, con gli organizzatori di Rio 2016 e con l'Organizzazine mondiale della sanità", ha commentato al Time Patrick Sandusky, uno dei portavoce del comitato olimpico statunitense. "Stiamo anche lavorando con specialisti delle malattie infettive ed esperti in malattie tropicali", ha aggiunto, assicurando come si stia "compiendo ogni passo necessario per garantire che le nostre delegazioni e tutti coloro che viaggiano con il Team Usa siano consapevoli delle raccomandazioni delle autorità sanitarie riguardo al viaggio in Brasile".

I fondi per la ricerca

Il presidente americano, Barack Obama, chiederà al Congresso 1,8 miliardi di dollari di fondi di emergenza per combattere il virus Zika. Lo afferma la Casa Bianca. ''Dobbiamo prendere il virus molto seriamente. Presenteremo una proposta al Congresso per finanziare la ricerca su vaccini e sulla diagnostica, ma anche per aiutare in termini di sistemi sanitari pubblici'' mette in evidenza Obama. (ANSA)

© Riproduzione Riservata

Commenti