Sanità: Trump sceglie chirurgo anti-Obamacare come segretario

trump-price-f343d5be-b5e1-11e6-b8df-600bd9d38a02

a cura di LABITALIA/ADNKRONOS

-

Washington, 29 nov. (AdnKronos Salute) - Donald Trump ha scelto come segretario alla Sanità Tom Price, chirurgo ortopedico che rappresenta la Georgia al Congresso, ed è un fiero critico dell'Obamacare. L'annuncio ufficiale è atteso per oggi. La nomina dell'attuale presidente della Commissione Bilancio della Camera, e sostenitore della prima ora della candidatura del tycoon alla Casa Bianca, potrebbe essere un'ulteriore conferma dell'intenzione della nuova amministrazione di smantellare la riforma sanitaria varata da Barack Obama nel 2010.

Di una famiglia di medici da 3 generazioni, Price al Congresso, dove rappresenta da 6 mandati un distretto molto benestante di Atlanta, ha avuto un ruolo chiave nel guidare l'opposizione repubblicana al passaggio dell'Obamacare. Ed è stato anche tra gli estensori di diversi progetti di leggi presentati dai repubblicani per sostituire la riforma, che sono stati approvati dalla Camera ma non hanno avuto chance durante la presidenza Obama.

Fra Trump e il 62enne deputato della Georgia c'è quindi una completa sintonia politica. A differenza di molti altri suoi colleghi del Congresso, a cominciare dallo Speaker Paul Ryan, Price ha sostenuto da subito Trump e lo scorso maggio ha firmato insieme ad altri 9 presidenti delle Commissioni della Camera un appello in cui esortava "tutti gli americani a sostenerlo".

L'ingresso di Price nell'amministrazione Trump indicherebbe quindi l'intenzione del presidente di lavorare a stretto contatto con i repubblicani del Congresso, che hanno un piano molto più dettagliato di lui su come riformare in senso conservatore il sistema sanitario, per realizzare una della sue promesse elettorali: smontare il sistema sanitario di Obama, che sta garantendo l'assistenza a milioni di americani che prima ne erano privi. "Price è l'uomo giusto per aiutare il Congresso a sostituire l'Obamacare", ha sentenziato su Twitter l'ex Speaker Newt Gingrich.

A capo della Commissione Bilancio dal 2015, Price non ha precedenti esperienze di governo e si troverà a gestire uno dei dipartimenti più ricchi dell'amministrazione, con un budget di 1.000 miliardi di dollari, i cui programmi hanno un peso sulla vita di oltre 1 milione di americani, in particolare bambini e anziani. Infatti negli Stati Uniti gli unici programmi di assistenza sanitaria pubblica sono rivolti agli over 65 (Medicare), alle famiglie con redditi molto bassi (Medicaid) e ai loro bambini (Children's health insurance program).

Senza contare che dal Dipartimento Sanità dipende la Food and Drug Administration, l'agenzia che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici, ed è il motore della ricerca biomedica attraverso i National Institutes of Health.

© Riproduzione Riservata

Commenti