Sanità: Ricciardi, votare sì a referendum ultima possibilità di cambiare

Ricciardi_Walter_youtube

a cura di LABITALIA/ADNKRONOS

-

Roma, 24 nov. (AdnKronos Salute) - "Il referendum costituzionale è l'ultima possibilità che abbiamo di cambiare le cose. Dobbiamo prenderci la responsabilità di votare sì, e di puntare sulla prevenzione e sull'empowerment dei cittadini per portarli a fare scelte di vita sane facili". A dirlo Walter Ricciardi, presidente dell'Istituto superiore di sanità, intervenendo oggi a Roma alla presentazione di una ricerca Censis.

"Le sfide future - ha aggiunto - sono difficili da raggiungere, e dobbiamo anche riflettere su quante tasse vogliamo pagare affinché poi il servizio sanitario ci dia subito cure anche molto costose" .

Quanto ai dati della ricerca, Ricciardi ha spiegato: "In 50 anni è cambiato tutto per la salute degli italiani. C'e stata un'ondata di nuovi farmaci e oggi occorre rendere i cittadini più responsabili dal punto di vista della prevenzione e riorganizzare la rete dei servizi, con meno ospedali ma più tecnologia, e più cure vicino a dove la gente vive. Spendiamo meno di altri Paesi, è vero, ma i 113 miliardi di euro di Fondo sanitario possono bastare soprattutto se utilizziamo bene quei 20-30 mld che è dimostrato vengono spesi male. Agendo anche solo su questo, potremmo dare più risposte agli italiani".

© Riproduzione Riservata

Commenti