Salute

Sanità: medico Lampedusa, centro d'accoglienza stracolmo

clandestini_1_info

Roma, 6 mag. (AdnKronos Salute) - Il centro d'accoglienza di Lampedusa "è stracolmo e stiamo lavorando con enorme difficoltà. Ma già stanno per arrivare altri 200 migranti". E' quanto riferisce all'Adnkronos Salute Pietro Bartolo, responsabile del presidio medico dell'isola e coordinatore dell'attività sanitaria per l'emergenza migranti. "La maggior parte dei migranti che arrivano sono in buona salute, tra gli ultimi arrivati abbiamo avuto un caso di scabbia - aggiunge Bartolo - e qualche ferita da trauma dovuto al lungo viaggio. Purtroppo una ragazza incinta ha perso il bambino nella traversata, quando è arriva qui l'ecografia ha attestato che il feto era già privo di vita e l'ho fatta trasferire a Palermo".

In questo momento sono tre i medici che operano sull'isola per dare soccorso a chi arriva dal mare. In più c'è un'altra unità di soccorso che si è aggiunta."Si cerca di fare i miracoli - aggiunge Bartolo - ma gli arrivi sull'isola sono continui. C' è da dire che vediamo anche che i migranti vengono trasferiti dall'isola alla terraferma con una certa frequenza".

© Riproduzione Riservata

Commenti