Salute

Sanità: Lorenzin, tagli solo gossip, Fondo a 113 mld

lorenzin_FG

Milano, 15 set. (AdnKronos Salute) - Le ipotesi circolate su possibili tagli alla sanità in cantiere con la prossima legge di bilancio "sono solo gossip. E io non commento gossip sulla salute degli italiani e sull'organizzazione sanitaria del Paese. Sono contenta che il premier Matteo Renzi abbia smentito quanto trapelato, le sue parole mi rassicurano. Noi siamo fermi allo stanziamento di 113 miliardi di euro previsti per il 2017". A dichiararlo è il ministro della Salute Beatrice Lorenzin che precisa: "Finora nessuno mi ha parlato di tagli".

Gli obiettivi per il 2017 sono: "Fondi per garantire i nuovi farmaci antitumorali e il rifinanziamento del fondo per l'epatite C. E, accanto, il fabbisogno del personale sanitario, che ha già fatto tanti sacrifici e ha diritto a veder affrontate le questioni che lo riguardano".

Parole in linea con un tweet di pochi giorni fa, il 13 settembre, in cui sono riportate dichiarazioni del ministro che, a proposito della prossima legge di stabilità da lei definita "importantissima", annunciava: "Ora dobbiamo sbloccare turn over, stabilizzare i precari e fare i contratti".

Quanto all'ipotesi di una tassa sul fumo da cui recuperare fondi per i nuovi farmaci anti tumorali, Lorenzin precisa: "Si tratta di una proposta degli oncologi. Noi come ministero possiamo dire solo che a nostro avviso è condivisibile da un punto di vista scientifico, ma non è materia su cui tocca a noi decidere".

© Riproduzione Riservata

Commenti