Pediatria: Unicef, 400 mila bambini malnutriti in Nigeria, 1 su 5 rischia di morire

bokoharam_afp

a cura di LABITALIA/ADNKRONOS

-

Roma, 16 dic. (AdnKronos Salute) - Il prossimo anno, a causa del violento conflitto nel nord est della Nigeria, 400.000 bambini soffriranno di malnutrizione acuta grave: uno su 5 rischia di morire. I casi di diarrea, malaria e polmonite sono in aumento, stanno mettendo ancora più a rischio le vite dei bambini. Lo denuncia l'Unicef in una nota, ricordando che nei 3 Stati più colpiti, Borno, Yobe e Adamawa, le attività agricole sono state interrotte e i raccolti distrutti, le riserve di cibo sono esaurite e spesso vengono saccheggiate, il bestiame viene ucciso o abbandonato.

Nel Borno, dove i combattimenti sono diventati terribilmente violenti, il 75% delle infrastrutture idriche e igienico-sanitarie e il 30% di tutte le strutture sanitarie sono state distrutte, saccheggiate o danneggiate. L'impatto sui bambini è devastante, denuncia ancora l'Unicef.

© Riproduzione Riservata

Commenti