Natale: nella lettera a Santa Claus 7 italiani su 10 chiedono più emozioni

Lettera_BabboNatale_Anna-ks5H--1280x960@Produzione

a cura di LABITALIA/ADNKRONOS

-

Roma, 16 dic. (AdnKronos Salute) - Sempre tesi per il lavoro (86%) e la famiglia (75%), costantemente in ansia per le scadenze (81%). Un italiano su 2 ammette di vivere la propria vita senza troppi slanci emotivi (52%), mostrando e ricevendo pochi gesti d'affetto da chi gli sta vicino (75%). Ebbene, in coincidenza con il Natale, 7 italiani su 10 chiedono di poter tornare a vivere la quotidianità con maggiore affetto ed emozioni (68%). Un abbraccio (54%), un bacio (46%), un sorriso amichevole da chi meno te lo aspetti (41%) o anche la sola presenza fisica delle persone care (40%): la lista dei desideri è composta da questi gesti.

E' quanto emerge da un'indagine di Baci Perugina in occasione del Natale e dell'iniziativa #regalaunemozione, di cui l'istallazione Boule de Neige in centro a Milano è manifesto. Condotta su circa 2.500 italiani, uomini e donne di età compresa tra i 18 e i 65 anni, con metodologia Woa (Web Opinion Analysis) e su un panel di 30 esperti tra psichiatri e psicologi, attraverso un monitoraggio dei principali social network, forum, blog e community, l'indagine puntava a scoprire quali sono le emozioni che gli italiani vorrebbero rivivere in occasione del Natale. Ebbene, un italiano su 2 si lamenta della propria quotidianità che sarebbe, a detta loro, 'arida' (48%).

E se il lavoro e gli impegni famigliari sembrano essere la scusante principale, c'è chi ammette che a impedire di vivere le emozioni con intensità sia l'utilizzo massiccio di social network (28%). "Non siamo social se stiamo sui social: quello è un palcoscenico per il nostro narcisismo. Non viviamo nulla di emozionante lì, ma subiamo la condivisione come must, come compulsione - afferma lo psichiatra Michele Cucchi, direttore sanitario del Centro medico Santagostino di Milano - Per di più il mondo negli ultimi 15 anni ha fatto abbuffate e indigestione di consumismo e materialismo. Ora paghiamo un prezzo: ci sentiamo soli, confusi, spaventati e ci mancano le capacità base per socializzare e trovare conforto nell'altro".

Cosa fare, allora? "E' importante trovare il tempo nella routine per ri-abituarci ad essere animali sociali: ascoltare l'altro autenticamente e attivamente è la parola chiave", dice Cucchi. E se gli esperti chiariscono che vivere senza emozioni genera ansia (58%) e un forte stress (53%), anche gli italiani ammettono di sentire l'esigenza di riscoprire i propri sentimenti (47%) e vivere seguendo le proprie emozioni, senza soffocarle o reprimerle (39%). Quest'anno, quindi, gli italiani chiedono nella 'lettera di Babbo Natale' meno regali materiali, e più gesti d'affetto.

Ma quali sono gli effetti dei diversi sentimenti che gli italiani desiderano provare sotto l'albero? Secondo gli esperti, sorridere trasferisce una giusta dose di ottimismo con cui affrontare le difficoltà quotidiane, in amore come al lavoro (74%); sognare aiuta a vincere le delusioni e l'amarezza di aver subito una sconfitta (65%), mentre il divertimento è sinonimo di abbattimento di freni inibitori contro stress e stanchezza (59%). Ecco poi le 5 regole d'oro per vivere con emozione la vita:

1) NON FARTI TRASPORTARE DALLA QUOTIDIANITÀ. Ogni giorno deve essere vissuto come un'avventura: momenti difficili devono alternarsi a momenti gioiosi e divertenti. L'importanza è viverli con personalità, senza diventare un soggetto passivo e lasciarsi trasportare.

2) IL MATTINO HA IL SORRISO IN BOCCA. Oltre ad avere l'oro in bocca, il mattino deve avere anche il sorriso sulle labbra. Iniziare in questo modo, aiuta a vivere con la giusta dose di ottimismo con cui arrivare fino alla sera senza farsi vincere dagli ostacoli che si incontrano lungo il percorso.

3) NON TRASCURARE I MOMENTI DI FESTA. Il segreto per essere sempre carichi durante il lavoro e in famiglia? Concedersi qualche sana ora di puro divertimento: senza eccessi, ma con la giusta dose di spensieratezza aiuta a riprendersi dalle fatiche quotidiane recuperando energie e positività.

4) AMA E SARAI AMATO. Amare significa vivere con passione e senza remore ogni momento della vita: il proprio lavoro, il proprio partner e la propria famiglia. E' bene non soffocare le proprie emozioni e lasciarle trasparire in modo da non avere rimpianti.

5) I SOGNI SONO DESIDERI. Per poter vivere con entusiasmo senza farsi schiacciare dai doveri, è bene non smettere di sognare. Da piccoli come da grandi è importante non smettere di desiderare di vivere nuove storie più avvincenti.

© Riproduzione Riservata

Commenti