Natale: l'indagine, voglia di famiglia per 6 italiani su 10

famiglia4

a cura di LABITALIA/ADNKRONOS

-

Roma, 16 dic. (AdnKronos Salute) - Calore familiare. Regali simbolici come gioia e serenità sotto l'albero preferiti da molti ai doni preziosi. Senza rinunciare però a specialità culinarie tipiche della festa più importante di tutto l'anno. E' il Natale 2016, all'insegna della voglia di famiglia, della sobrietà e della ricerca di serenità e gioia, che emerge da questionario online dell'Eurodap, Associazione europea disturbi da attacchi di panico, cui hanno riposto circa 1.000 persone. Secondo i risultati emersi dallo studio, 6 italiani su 10 vorrebbero passare il Natale in famiglia, il resto in viaggio con gli amici. I regali desiderati? Sette italiani su 10 vorrebbero ricevere spensieratezza, gioia e serenità, due un regalo prezioso, al resto i regali non interessano.

"Nella previsione di quello che realmente accadrà durante le feste Natalizie, poi, solo il 30% degli intervistati pensa che avrà ciò che desidera e il 70% prevede di annoiarsi, tanto che il 10% di questi preferirebbero lavorare - spiega Paola Vinciguerra, psicoterapeuta e presidente di Eurodap - Dobbiamo cercare di far diventare il Natale la rappresentazione di ciò che realmente desideriamo. Rispettiamo i nostri bisogni, affrontiamo i sensi di colpa e la paura di poter deludere aspettative altrui; trascinarsi in rituali che non ci appartengono ci farà distruggere la ricarica che ogni periodo di festa ci dovrebbe regalare".

La psicoterapeuta si rivolge anche ai genitori. "Non indebitatevi per accontentare aspettative di regali costosi anche nei confronti dei bambini - consiglia l'esperta - Non trovatevi a dover cucinare per tre giorni di seguito, se questa non è la vostra passione. Chiedete la collaborazione di altri, non dovete dimostrare nulla, abbiate il coraggio di rispettarvi. Non mettete sempre per prime le esigenze altrui, ma considerate anche le vostre per un Buon Natale".

© Riproduzione Riservata

Commenti