fumo padri
Salute

Cancro: se il papà fuma aumentano i rischi per i figli

Lo stress ossidativo causato dal fumo danneggia il DNA dello sperma

Avevate davvero bisogno di un altro buon motivo per smettere di fumare? Eccovelo: il fumo causa stress ossidativo e questo si riflette in un peggioramento della qualità dello sperma. La conseguenza? Aumentano l'infertilità e i rischi per la progenie. Lo conferma uno studio condotto dall'All India Institute of Medical Science (AIIMS), i cui risultati sono stati pubblicati all'inizio di novembre sull'Asian Pacific Journal of Cancer Prevention.

Gli autori hanno relutato 145 padri di bambini affetti da retinoblastoma, un tipo di tumore che colpisce l'occhio, e 53 padri di bambini sani. Tra i partecipanti selezionati per l'analisi della qualità dello sperma, in totale 33 uomini fumavano, 31 dichiaravano di masticare tabacco e 41 facevano entrambe le cose. Solo 33 uomini non usavano tabacco in nessuna forma. "Abbiamo scoperto che la qualità dello sperma era bassa tra tutti coloro che facevano uso di tabacco. Tuttavia, il danno era abbondante, quasi irreparabile, nei padri di bambini malati di cancro all'occhio", ha spiegato Rima Dada, responsabile del laboratorio di riproduzione molecolare e di genetica dell'AIIMS.

Il retinoblastoma è la forma più comune di cancro dell'occhio nei bambini indiani. Si tratta di una malattia genetica che può essere quindi dovuta a familiarità o colpire in modo sporadico. "Negli ultimi cinque anni, abbiamo assistito a un aumento del 30% di questi casi. Questo ci ha spinto a guardare al ruolo di fattori ambientali come il fumo, una causa nota di stress ossidativo. I risultati indicano chiaramente che il fumo deve essere evitato non solo perché fa male al singolo, ma perché può anche danneggiare la prossima generazione", spiega Bhavna Chawla che ha partecipato alla ricerca.

Lo studio sottolinea l'effetto negativo del tabacco sul genoma paterno e come l'accumulo del danno ossidativo al DNA dello sperma del padre può contribuire all'eziologia del retinoblastoma nei figli. In uno studio parallelo 11 dei padri fumatori hanno partecipato a lezioni di meditazione e yoga e dopo soli 6 mesi hanno mostrato un significativo calo dei livelli di addotti altamente mutageni ossidati nel DNA, cioè di quei composti che di formano in presenza di modificazioni del DNA. Ciò dimostra che lo stile di vita e le abitudini sociali hanno un impatto sull'integrità del DNA degli spermatozoi e interventi semplici come lo yoga e la meditazione possono avere un effetto terapeutico sui danni ossidativi al DNA dello sperma.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti