Salute

Animali: con cambiamenti climatici rischio estinzioni

geco_libellula_1 (3)

Roma, 23 mar. (AdnKronos Salute/Xinhua) - I cambiamenti climatici possono avere effetti profondi e duraturi sulla biodiversità globale, causando o accelerando le estinzioni. Lo rileva una ricerca australiana che ha scoperto nel Paese un'estinzione di massa dei gechi, causata proprio dall'improvviso calo delle temperature avvenuto 35 milioni di anni fa. Secondo la ricerca, condotta dai biologi della Australian National University, questo "drammatico" cambiamento climatico portò alla scomparsa della specie.

"Il drammatico passaggio a climi più freddi e asciutti ha probabilmente portato a una rapida evoluzione degli habitat australiani, incidendo enormemente sugli animali che li abitavano - spiega Ian Brennan, scienziato a capo del team - La nostra ricerca fornisce la prova che i rapidi cambiamenti climatici possono avere effetti profondi e duraturi sulla biodiversità globale". Allo stesso tempo, però, mentre il geco spariva dal territorio, il cambiamento delle condizioni climatiche fornì l'habitat ideale affinché prosperasse una "nuova" specie di geco che oggi si trova in tutto il continente.

© Riproduzione Riservata

Commenti