Animali

Ecco la super zanzara della Florida. E se punge...

Nel Sunshine State è scattato l'allarme: è grande venti volte una zanzara normale e la sua puntura è dolorosa come una ferita di coltello. Con le prime piogge abbondanti potrebbe invadere intere aree

Getty Images.

È grande, molto grande, anzi enorme: una super zanzara, di dimensioni fino a 20 volte quelle di una "normale" zanzara estiva nostrana. Si trova in Florida, dove sta proliferando, soprattutto nelle zone più paludose. E sta seminando il terrore tra la popolazione. La "Gallinipper", come viene chiamato il super insetto, è considerato uno dei più feroci, capace di lasciare punture dolorose come quelle del taglio di una lama. Al momento non si conoscono eventuali effetti letali della super zanzara, perchè sembra che non sia veicolo di malattie pericolose per l'uomo, ma le conseguenze di punture di Gallinipper sono comunque da accertare.

Fino ad ora, infatti, se ne conoscevano alcuni esemplari, ma gli esperti dell'Università della Florida ritengono che con le prime piogge abbondanti in arrivo da giugno, dopo l'inverno mite e asciutto, ci sarà una proliferazione massiccia dell'insetto. Le sue uova sono disseminate ovunque e in grande quantità nel Sunshine State e sono pronte a schiudersi con le prime precipitazioni, come avvenuto lo scorso anno con l'arrivo della tempesta tropicale Dubby, che ha segnato un'impennata nella presenza delle super zanzare.

La "Psorophora Ciliata", come si chiama in termini scientifici, depone infatti le uova, che possono restare intatte e in stato dorminente anche per anni. Anche allo stato larvale, però, possono essere estremamente pericolose per la fauna circostante: si nutrono infatti di girini e altre piccole forme acquatiche. Diversamente dalle specie tradizionali, però, sono molto voraci e cercano prede ad ogni ora del giorno, e non solo al tramonto o alle prime luci dell'alba. Da adulte, poi, pungono anche cani, gatti, animali selvatici e persino pesci.

Le prime apparizioni della Gallinipper, come si legge sull'Orlando Sentinel , riguardano soprattutto l'area di Orlando, le Everglades e il sud della Florida in generale, anche se alcune traccie risalgono al 1897, quando in uno scritto un anonimo scrisse di questo insetto, definendolo "il più riluttante, subdolo, cattivo e velenoso di tutti". Fortunatamente, invece, la super zanzara non è veicolo di malattie, ma solo fonte di dolore nel caso di punture, visto che riesce a superare anche la protezione dei vestiti. Un'altra nota positiva è poi il fatto che, essendo così vorace, si nutre anche di larve di altri insetti o altre zanzare più piccole, riducendone il numero. Certo, un incontro ravvicinato con la Gallinipper non è affatto piacevole, come dimostrano le parole di Anthony Pelaez , un esperto del Museo della Scienza e della Tecnica di Tampa, che studia gli insetti: "E' come ricevere una coltellata".

© Riproduzione Riservata

Commenti