Sanremo 2015: la notte delle cover in 10 immagini
Sanremo 2015: la notte delle cover in 10 immagini
Musica

Sanremo 2015: la notte delle cover in 10 immagini

Venti classici della musica italiana riletti dai Campioni e il ritorno all'Ariston deglI Spandau Ballett. Tutto in 10 scatti

Finora la serata più intrigante. Senza la pressione della gara e del brano inedito i campioni dell'edizione 2015 si sono divertiti (almeno nella maggior parte dei casi) e hanno divertito.

Malika Ayane ha regalato emozioni con Vivere di Vasco Rossi, Nek ha convinto da subito rileggendo Se telefonando, Il Volo ha ripescato con successo Ancora di Edoardo De Crescenzo, Nina Zilli ha convinto con Se bruciasse la città di Massimo Ranieri.

Il fuori programma è è stato la presenza sul palco di Federico Paciotti, cantante dalla voce imponente e chitarrista rock virtuoso. Non era la sua prima volta sul palco di Sanremo: c'era stato con la band precedente, i Gazosa.

Effetto nostalgia con gli Spandau Ballett, icone degli Anni Ottanta, che in Italia hanno da sempre un grande seguito. Standing ovation dell'Ariston.

Ah, i comici. Quest'anno non divertono (vedi Pintus). Ma non è ineluttabile: Luca e Paolo ce l'hanno fatta. A far ridere...


Ansa
Nek Il vincitore della serata delle cover con "Se telefonando"
Ti potrebbe piacere anche

I più letti