Playstation compie 20 anni
Sony
Playstation compie 20 anni
Tecnologia

Playstation compie 20 anni

Record, Spiderman, simboli, pubblicità: 10 curiosità per festeggiare il compleanno della console Sony

1 – Licenziate Kutaragi!

Ken Kutaragi, il papà della PlayStation, è oggi una delle divinità nell'universo dei videogame. Nei tardi anni Ottanta, però, quando cominciò a studiare l'idea di una console casalinga dedicata ai videogiochi, nessuno avrebbe scommesso un centesimo su di lui. Di fatto, i suoi capi di Sony lo guardavano con sufficienza.

In quel momento, saltò fuori la notizia che Nintendo stava cercando un chip sonoro adatto alle sue console 16 bit e così Kutaragi lo progettò e costruì in gran segreto. Quando a Sony se ne accorsero andarono su tutte le furie, minacciando licenziamenti e decenni di disonore.

Kutaragi se la cavò per il rotto della cuffia grazie all'intervento del CEO di Sony Norio Ohga, che indispettito per la rottura di un accordo commerciale proprio con Nintendo, salvò il posto di lavoro di Kutaragi e incoraggiò il suo lavoro sperando di potersi vendicare dell'affronto subito dall'azienda concorrente – cosa che effettivamente avvenne.

2 – La più venduta

La PlayStation 2 è la console più venduta di sempre: con oltre 155 milioni di unità acquistate nel mondo, si lascia alle spalle il Nintendo DS (fermo a 154 milioni) e il Game Boy (poco meno di 119).

Scendendo nella classifica troviamo:

  • al quarto posto la prima PlayStation (102,49 milioni)
  • poi il Wii (101,23)
  • e Xbox 360 (84 milioni)

3 – Simboli

Triangolo, quadrato, cerchio e croce: la scelta di questi simboli non è stata casuale. Il CEO di Sony (Teiyu Goto) voleva qualcosa che non fosse solo colore o lettere prive di significato.

Il cerchio e la croce riprendono gli ideogrammi giapponesi per le parole "sì" e "no", il triangolo simboleggia la testa del giocatore, mentre il quadrato richiama i concetti di mappa e documento, dunque di menu.

4 – Campioni d'incassi

Ecco i giochi che hanno venduto di più sulle console Sony:

  • PlayStation - Gran Turismo (10,85 milioni)
  • PlayStation 2 - Grand Theft Auto: San Andreas (17,33 milioni)
  • PlayStation 3 - Gran Turismo 5 (10,66 milioni)
  • PSP - Monster Hunter Portable 3rd (4,8 milioni)
  • PS Vita - Uncharted: Golden Abyss (1,1 milioni)

5 – Spiderman!

Sony

Ken Kutaragi insistette affinché il font del logo di PlayStation 3 fosse lo stesso del film Spider-Man 3 (Sam Raimi, 2007).

6 – Problemi di comunicazione

Per ragioni misteriose, talvolta la comunicazione interna a un'azienda fa cilecca. Sony non fa eccezione e anzi vanta esempi eclatanti, ad esempio quello raccontato da Shuhei Yoshida (attuale presidente di Sony Computer Entertainment Worldwide Studios).

Yoshida sostiene di essere stato informato del fatto che il nuovo controller di PlayStation 3 (il Sixaxis) avrebbe avuto dei sensori di movimento e che dunque era necessario approntare un videogame che ne mostrasse le potenzialità. Il problema? L'informazione gli arrivò poche settimane prima della presentazione ufficiale dall'E3 2006.

7 – Il logo

Prima di arrivare al logo che conosciamo oggi, PlayStation ha conosciuto una lunga serie di ipotesi e modifiche.

8 – Il primo controller

Quando gli proposero il prototipo del controller della PlayStation, Ken Kutaragi rimase freddo: non gli piacevano in particolare le due impugnature, che trovava troppo grosse.

Fu il CEO di Sony (Norio Ohga) a fare pressioni per non modificarle: la sua esperienza da pilota gli suggeriva che andassero bene ed effettivamente i fatti gli diedero ragione.

9 – Prezzi di lancio

  • PlayStation – l'equivalente in lire di 299 dollari
  • PlayStation 2 – anche in questo caso, l'equivalente in lire di 299 dollari
  • PlayStation 3 - 599 euro (con 60 GB)

10 – Spot pubblicitari

Un apposito canale video su YouTube raccoglie gli spot pubblicitari prodotti nell'ultimo ventennio. Qui c'è quello del 1995.

Ti potrebbe piacere anche
Video Divertenti

Gatto maestro di Kung Fu | video

I più letti