Gli ingredienti


Ecco la ricetta della Pasta alla Norcina (ingredienti per 4 persone):

Pasta fresca

Ragù bianco di maiale

Salsa di Ricotta di pecora

Guanciale

- Per il ragù :

120 gr di macinato di spalla di maiale 100% cinta senese

15 gr di bronoise di carote

15 gr di bronoise di sedano

15 gr di bronoise di cipolla

1 spicchio d’aglio

1 foglia di alloro

Vino bianco q.b

- Per la pasta:

125 gr farina 00

125 gr farina 0

5 gr di sale

30 gr di olio

100 gr di acqua

- Per la ricotta:

200 gr di Ricotta fresca di pecora

La buccia di un limone

Pepe nero di Sarawach

Olio evo

La preparazione

Cospargere di poca polvere di liquirizia 8 fettine di guanciale tagliate molto finemente ed essiccarle in forno a 65* x 12 ore.

Impastare tutti gli ingredienti per la pasta e lasciar riposare in frigo per almeno mezz’ora.

In una casseruola a fuoco medio lasciar rosolare le verdure, lo spicchio d’aglio e le foglie di alloro.

Aggiungere il macinato di maiale, bagnare col vino bianco e portare a cottura (almeno 4 ore). Raffreddare.

Stendere la pasta molto finemente e tagliare dei cerchi di 8 cm. Farcire la pasta con il ragù freddo e chiudere i cerchi, ottenendo delle mezzelune.

In un contenitore grattugiare il limone e il pepe nella ricotta di pecora, olio evo e mescolare con cura.

Cuocere i ravioli in acqua bollente, salata e lucidarli in padella con poco burro.

Disporre con un cucchiaio la ricotta in un piatto tiepido, adagiarvi le mezzelune ben calde, le chips di guanciale e terminare il tutto con una grattugiata di limone e un filo d’olio evo.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti