OFFICINE MECCANICHE GALLETTI
Perugia

Il signore del calcestruzzo

Omg è una delle prime aziende fornitrici di macchine per l'edilizia in Cina

Sogna di tornare a lavorare la terra: "Ho un'azienda agricola, mi piacerebbe occuparmene a tempo pieno". Ma Paolo Galletti, per ora, resta alla guida di Omg (Officine meccaniche Galletti), azienda di famiglia nata nel 1947, che produce miscelatori per l'industria del calcestruzzo con filiali in mezzo mondo.

- LEGGI ANCHE: Panorama d'Italia a Perugia, tutti gli appuntamenti

La crisi del settore delle costruzioni è forte: "In Europa l'edilizia è ferma, per non parlare dell'Italia dove il settore pubblico è anemico di fondi e il privato non spende. Una volta si investiva nel mattone, oggi si investe sotto il mattone". Ma il nostro pianeta è grande: "A chi lavora con me dico sempre di guardare il mappamondo". In futuro c'è la conquista dei mercati africani. Oggi c'è Dubai dove Omg sta fornendo macchinari alle imprese che lavorano alla costruzione del grattacielo più alto del mondo. E poi la Cina che ha premiato l'azienda con il "Top 50 supplier of the year", il riconoscimento promosso ogni anno dalla China Construction Machinery Association per premiare i migliori fornitori che operano nel comparto. E proprio in Cina l'azienda perugina ha conquistato il 50 per cento del mercato: "Siamo lì dal 2000 quando abbiamo stretto una joint-venture che ci ha permesso di entrare. Ora abbiamo oltre 600 dipendenti". All'estero, sottolinea Paolo Galletti, il made in Italy è vincente: "Quello che manca è il sostegno da parte delle istituzioni e delle ambasciate. I tedeschi fanno sistema, noi, purtroppo, no"

© Riproduzione Riservata

Commenti