Brevetti made in Mantova
Alberto Bevilacqua
Brevetti made in Mantova
Panorama d’Italia 2016

Brevetti made in Mantova

Raccorderie metalliche ha realizzato il primo prodotto senza saldature in acciaio al carbonio

"Un'azienda se non si rinnova muore". È con questo spirito che Pier Luigi Ceccardi ha fondato Raccorderie metalliche nel 1970. E oggi con 300 dipendenti e un fatturato di 80 milioni di euro "guarda con serenità al futuro". Leader del suo settore, l'azienda di Campitello di Marcaria realizza cinque linee di prodotto per il comparto industriale, navale e civile e nel 2014 ha brevettato il primo raccordo senza saldature in acciaio al carbonio.

- LEGGI ANCHE: Panorama d'Italia a Mantova, 4 giorni di eventi tutti da scoprire

"Investiamo una parte importante in nuovi processi e tecnologie" sottolinea il presidente Ceccardi, nominato Cavaliere del lavoro nel 2011. "In particolare quest'anno abbiamo stanziato 6 milioni di euro. E questo ci permette di realizzare il 75 per cento del fatturato all'estero esportando in 64 Paesi del mondo". Raccorderie metalliche possiede aziende partecipate in Francia, Germania e Spagna, che considera un ponte per il Sudamerica, mentre è in programma una maggiore espansione negli Stati Uniti. L'impegno nella formazione è una della caratteristiche dell'azienda che ha sempre puntato sull'eccellenza. Una scuola, con tanto di laboratorio e simulatori, si trova all'interno dello stabilimento e ospita ogni anno 450 installatori europei: "Per noi è importante far toccare con mano le cose che facciamo, contribuisce al successo del marchio". E i bilanci del gruppo, dice con orgoglio il presidente, "sono sempre stati positivi e certificati. Per essere competitivi non c'è che una regola: mantenere il focus sull'azienda".

Ti potrebbe piacere anche

I più letti