Katia Ricciarelli: io e l'amore
Katia Ricciarelli: io e l'amore
Panorama d’Italia 2015

Katia Ricciarelli: io e l'amore

La cantante ha parlato della sua vita e delle sue passioni con Giorgio Mulè e Alfonso Signorini a Panorama d'Italia - FOTO e VIDEO

L’amore puro per la madre, quello appassionato per Carreras, quello viscerale per la musica, quello estasiato per il suo cane, quello normale che continua ogni giorno a cercare. Questo è il filo conduttore del libro Da donna a donna che la grande cantante lirica Katia Ricciarelli ha presentato nel talk show condotto da Alfonso Signorini direttore di Chi e da Giorgio Mulè direttore di Panorama durante la tappa vicentina del tour di Panorama d’Italia.


“Mia madre è stato l’amore assoluto della mia vita e parlare di lei mi ha da sempre una serenità assoluta, anche ora che lei non c’è più. Quando si è ammalata del morbo di Parkinson non volevo lasciarla sola e le ho allestito una casa a Spoleto, dove viveva con sette cani” ha detto la Ricciarelli, che nella sua vita è stata molto corteggiata dagli uomini. Famosa la sua lunga relazione con il tenore José Carreras e il matrimonio burrascoso con il presentatore Pippo Baudo.

“Ho conosciuto Carreras nel 1972 ed è stata una relazione travolgente, anche se non ci siamo mai sposati, ma grazie al nostro lavoro ci trovavamo in giro per mondo. Di lui sono stata gelosissima, sono peggio di Otello”.

“Con Pippo Baudo, invece, quello che ci ha allontanato è stata la totale mancanza di dialogo, una voragine che neanche la nascita di un figlio avrebbe mai riempito”.

E poi la sua nuova vita. “Non ho mai avuto la tentazione di tornare sul palco. Ho il mio insegnamento e il cinema, dove ho esordito con Pupi Avati”. Dal 30 giugno Ricciarelli terrà proprio a Vicenza un corso di canto per giovani talenti.

Panorama d'Italia a Vicenza: i segreti di Katia Ricciarelli

Katia Ricciarelli intervistata da Giorgio Mulè e Alfonso Signorini in occasione dell'uscita del suo libro "da donna a donna"
Ti potrebbe piacere anche

I più letti