Redazione

-

Seconda serata della tappa milanese del tour Panorama d'Italia. Una tiepida nottata d’inizio autunno, una cena a regola d’arte, omaggio a quell’eccellenza culinaria italiana firmata dai fratelli Cerea, tre Stelle Michelin dal 2010, che per l’occasione si è incontrata con i Millesimati della maison Dom Pérignon.

Una serata che ha avuto inizio con un aperitivo nel giardino nascosto di casa Manzoni, un angolo verde tra arte e natura posto tra le Gallerie d’Italia e la Casa di Alessandro.
Luci soffuse, gli animali colorati di Cracking Art e i calici di Dom Pérignon Vintage 2009 a dare il benvenuto agli ospiti che sono poi stati accompagnati ai tavoli percorrendo le stanze museo delle Gallerie d’Italia, un’occasione speciale per poter ammirare le opere del Novecento della raccolta Intesa Sanpaolo raccontate da una guida.

Ad aprire la danze della cena le parole di Giuseppe Duva, direttore generale e amministratore delegato di Moët Hennessy Italia. «Quella di questa sera è un’occasione unica che celebra le arti dell’eno-gastronomia di lusso. Una sequenza culinaria sapientemente studiata dal genio creativo di Enrico e Francesco Cerea che hanno lavorato insieme all’enologo di Dom Pérignon, Nicholas Lane, che racconterà la storia delle tre etichette che accompagneranno la cena»... QUI PER CONTINUARE A LEGGERE e SFOGLIARE TUTTE LE FOTO

 
© Riproduzione Riservata

Commenti