I 10 ombrelli più tecnologici del mondo
BidnessEtc
I 10 ombrelli più tecnologici del mondo
Tecnologia

I 10 ombrelli più tecnologici del mondo

Dall'ombrello invisibile a quello gonfiabile: una rassegna sulle migliori idee hi-tech per difendersi dalla pioggia

Ci sono oggetti che hanno la dote innata di resistere (o forse sarebbe più opportuno dire sopravvivere) alle rivoluzioni tecnologiche. Prendiamo l’ombrello, per esempio. Non sappiamo quando è nato di preciso, ma di certo stiamo parlando di un'invenzione che si perde nella notte dei tempi. Si pensa sia addirittura opera degli antichi Egizi, suggerisce Wikipedia.

Sempre (troppo?) uguale
Insomma sono millenni che l’umanità utilizza un oggetto che rimane - più o meno - sempre uguale a se stesso. Cambiano i materiali, i meccanismi di apertura, ma la filosofia quella no. L’ombrello, oggi come ai tempi di Tutankhamon, è un oggetto nato per opporsi fisicamente agli agenti atmosferici facendo scudo col suo corpo.

I buoni propositi per svecchiare il “nostro” non mancano. Ci sono aziende che stanno concentrando tutti i loro sforzi nel tentativo di rivoluzionare, o quanto meno di aggiornare l'ombrello così come siamo abituati a immaginarlo; con risultati più o meno convincenti. Nella photogallery qui sopra, vi mostriamo tutti gli esperimenti più interessanti.

10 ombrelli hi-tech

GINGKO - Realizzato da una startup italiana incubata presso il Politecnico di Milano, questo ombrello è composto da soli 20 pezzi (normalmente son più di 120) e ha una geometria brevettata che gli premette di resistere al vento, flettendosi elasticamente e tornando in posizione senza deformarsi. Tutti i componenti, tela inclusa, sono realizzati in unico materiale riciclabile al 100%.

I più letti