Tornado in Oklahoma: 24 morti. Un'intera città distrutta

Le immagini apocalittiche del gigantesco tornado che ieri pomeriggio ha ucciso 24 persone (sette delle quali bambini) nella zona di Oklahoma City e la sua periferia. Un'altra. La città di Moore, secondo quanto riportato dalla Cnn, è stata letteralmente rasa al suolo

Rita Fenini

-
 

Case interamente distrutte, auto scaraventate in aria, scuole ed edifici pubblici rasi al suolo dalla forza distruttiva del tornado. La città di Moore non esiste più. Scenario apocalittico e soccorritori che lavorano senza sosta, in lotta contro il tempo, per cercare di salvare persone intrappollate sotto le macerie. Intanto si contano i morti e i dispersi. L' Oklahoma e l'America tutta, ancora una volta sono in lutto.

© Riproduzione Riservata

Commenti