Dieta, ecco quanto correre per smaltire il pasto

Negli Stati Uniti si fa largo la richiesta di "menù intelligenti" nei ristoranti, che indichino quanto esercizio fare per bruciare le calorie ingerite. Proviamo a fare qualche esempio

Credits: Getty Images

Eleonora Lorusso

-

Quanto bisogna correre per smaltire un hamburger? Quanti minuti di camminata veloce occorrono per bruciare le calorie di uno zuccherosissimo gelato? E una bibita dolcificata? Se ve lo siete mai chiesti, presto avrete una risposta. Se negli Stati Uniti, da qualche tempo a questa parte, esistono i "menù intelligenti", che indicano la quantità di calorie per ogni piatto presente, presto arriveranno anche le liste con tanto di indicazioni su come (e soprattutto quanto) fare per eliminare la quantità di calorie appena ingerite col pasto.

Un esempio? Per smaltire un gelato da 300 calorie e 18 grammi di grassi, è bene sapere che si dovrà fare una camminata a passo veloce di almeno di 20 minuti. L'idea di abbinare alle etichette nutrizionali, obbligatorie negli Usa dal 1990 sugli alimenti in vendita nei negozi, è venuta a Ashlei James, una studentessa della Texas Christian University. La giovane ha analizzato la quantità di cibo che veniva mangiato da un gruppo di 300 volontari, mettendo a confronto il comportamento differente tra coloro che avevano a disposizione un menù che indicava le semplici calorie e uno che invece riportava anche le indicazioni su quanto movimento fare per smaltire il pranzo.

I partecipanti al test, di età compresa tra i 18 e i 30 anni, hanno tutti ordinato qualcosa e mangiato, ma coloro che sapevano la quantità di esercizio necessario a smaltire il pasto, non hanno chiesto hamburger, patatine fritte, dessert o bibite gassate: hanno ordinato meno e mangiato meno. La conferma dell'importanza di ciò che è riportato sulle etichette arriva anche da un altro studio del 2011 della John Hopkins University sui cosiddetti soft drink: sapere che occorrono 50 minuti di jogging per smaltirne le calorie, aveva spinto i giovani a non comprare bibite gassate e zuccherate, ma semplicemente acqua.

In Italia non esiste ancora nulla del genere, ma Panorama.it ha provato a fare qualche conto. Ecco allora che se un hamburger con patatine fritte (con 150 grammi di trita di manzo magro, 100 grammi di patatine fritte, 5 grammi di olio, ketchup, sale e pepe) apporta circa 433 calorie, per bruciarle non sarà sufficiente un'ora di corsa a ritmo lento, che porta un dispendio medio di 420 calorie in una donna del peso di 50 kg. Sarebbe meglio tirare di boxe (450 calorie all'ora) o nuotare (il consumo di calorie varia dalle circa 480 di stile libero e rana, alle 510 di dorso).

Meglio allora scegliere una grigliata di carne (65 grammi di bistecche, 65 di cotolette, 1 salsiccia magra, 5 grammi di olio e aromi) che prevede ha apporto di 421 calorie, o meglio ancora un piatto di roastbeef (260 calorie), che si può smaltire con un'ora di camminata a passo sostenuto o poco più di 30 minuti di salto della corda (240 calorie).

Se con un piatto di spaghetti al ragù si ingeriscono 545 calorie (80 grammi di pasta, 100 grammi di carne macinata, condimenti vari) bisogna ballare per più di un'ora (510 calorie, in caso di balli "sfrenati", 160 per quelli dal ritmo più lento), non si scherza neppure con una pizza: si va dalle 406,5 calorie di una porzione piccola alle 813 di una formato maxi. Il che significa che poi sarebbe bene fare almeno un'ora di alpinismo (480 calorie)o un'ora e mezza di sci di fondo in pianura (360 calorie all'ora). Meglio optare per un piatto di spaghetti aglio e olio da 382 calorie, smaltibili con un'ora di aerobica impegnata (390 calorie), o un carpaccio di tonno da 221 calorie, che potranno essere eliminate con circa un'ora e mezza di yoga, che in 60 minuti fa bruciare 180 calorie.

Attenzione, poi, alle bibite. Un cocktail analcolico alla frutta contiene mediamente 180 calorie, il che significa che non basta un'ora di stretching a smaltirlo (140 calorie). Meglio un succo di frutta, anche se lo zucchero che vi è contenuto fa salire a 112,5 le calorie contenute in un bicchiere da 25 ml. Per bruciarle toccherà quindi poi giocare a calcio per circa un quarto d'ora (420 calorie all'ora). Più semplice eliminare le calorie date da un caffè (2,4 calorie per una tazzina senza zucchero, che diventano 18 se dolcificata): basterà giocare a carte per un quarto d'ora (14 calorie) o fare ginnastica per 7/8 minuti, bruciando 17/18 calorie.

© Riproduzione Riservata

Commenti