Nuove speranze nella cura al Coronavirus
Nuove speranze nella cura al Coronavirus
Salute

Nuove speranze nella cura al Coronavirus

Un ricercatore Usa con un tweet ha annunciato la scoperta di alcuni anticorpi efficaci contro il Covid-19

Nella corsa contro il tempo per trovare cura e vaccino contro il Covid-19, arriva dagli Stati Uniti una notizia che fa ben sperare. La rilancia su Twitter David R. Liu, direttore dell'Istituto Merkin di tecnologie trasformative nel settore sanitario e vicepresidente della facoltà del Broad Institute ad Harvard e del MIT.



Uno studio condotto su 8 pazienti contagiati dal virus ha consentito di individuare nel loro sangue alcuni anticorpi ritenuti potenzialmente molto efficaci nel contrasto al Covid-19. Lo studio, secondo quanto riportato, è stato effettuato mappando 206 anticorpi, alcuni dei quali si sono mostrati in grado di neutralizzare il SARS-CoV-2 all'interno delle cellule.

Si tratta di una speranza, ovviamente, oltre che della conferma di come in tutto il mondo si stia lavorando senza tregua per cercare una risposta medica e scientifica alla pandemia.

Sono oltre 30 i farmaci che vengono sperimentati ovunque e lo studio portato alla luce dal professor David R. Liu potrebbe aprire la porta a una fase di tentativo di sviluppo di una terapia efficace. Conoscere l'esatta sequenza di anticorpi monoclonali efficaci sul virus, infatti, è uno dei passaggi nel percorso di costruzione di una risposta farmaceutica per l'uomo. La stessa strategia, ricorda David R. Liu, utilizzata anche per trattare l'Ebola.


Ti potrebbe piacere anche

I più letti