Roberta Peci: "Senzani, lei mi ha fatto nascere orfana"
Ansa/Archivio
Roberta Peci: "Senzani, lei mi ha fatto nascere orfana"
News

Roberta Peci: "Senzani, lei mi ha fatto nascere orfana"

L'intervista esclusiva di Panorama ("Non mi pento" ) al leader delle Br ecco la rabbia della figlia di una delle vittime. L'intervista esclusiva a Roberta Peci del 2010

«Le volevo dire signor S. o Mister Bazooka che io ci sono nata con questo dolore nel cuore e nell’anima, non ho dovuto aspettare di vedere morire una persona cara di vecchiaia. Ci ha pensato lei a farmi nascere orfana, uccidendo un uomo la cui unica colpa era quella di avere un fratello ‘infame’. Ho aspettato anni per incontrarla, non si preoccupi sono molto paziente prima o poi la ruota del destino girerà in mio favore, così da poterla guardare, scrutarla negli occhi e vedere se anche lei ha un’anima».

Con queste parole, su facebook Roberta Peci, la figlia dell'antennista ucciso a San Benedetto del Tronto dalle Brigate Rosse, commenta l'intervista esclusiva pubblicata da Panorama nel numero in edicola questa settimana, dell'ex capo delle Br, Giovanni Senzani.

"Con la morte di mia moglie ho capito che la morte è uguale per tutti. Ho sentito il dolore per i morti per mano mia" - ha spiegato il terrorista che però ancora oggi non si dice pentito. Frasi che hanno toccato la sensibilità di Peci. Resta quindi da stabilire se e quando ci sarà mai questo incontro.

Leggi l'intervista a Roberta Peci del 2010

Ti potrebbe piacere anche

I più letti