Dalla Spagna: "Il Venezuela ha finanziato con 3,5 mln di euro il M5S"
(Ansa)
Dalla Spagna: "Il Venezuela ha finanziato con 3,5 mln di euro il M5S"
Politica

Dalla Spagna: "Il Venezuela ha finanziato con 3,5 mln di euro il M5S"

Lo rivela il quotidiano ABC, che pubblica anche una lettera del ministero della difesa in cui si racconta della valigetta con il denaro consegnata a Gianroberto Casaleggio

Il governo del Venezuela avrebbe finanziato nel 2009 il Movimento 5 Stelle consegnando una valigetta a Milano contenente 3,5 mln di euro nelle mani di Gianroberto Casaleggio.


(ABC)


E' quanto afferma stamane il quotidiano spagnolo ABC portando a conferma della sua tesi anche una lettera del Ministero della Difesa in cui si forniscono ulteriori dettagli di questa consegna.


(ABC)


Nella lettera infatti si racconta di questa somma di denaro autorizzata dal Presidente venezuelano Nicolas Maduro verso il "movimento di sinistra rivoluzionario e anticapitalismo"

A fare da tramite, sempre secondo il quotidiano ABC ed altri documenti in loro possesso, il console Gian Carlo di Martino. Il denaro sarebbe stato inviato in modo sicuro attraverso un canale diplomatico senza controlli guidata da un uomo, Hugo Carvajal, persona nota anche all'intelligence Usa essendo indagato per traffico di droga e anche per aver fornito armi alle FARC in Colombia.

Il denaro arriverebbe da alcuni fondi neri creati ed utilizzati dall'ex Ministro degli Esteri del Venezuela, Tareck el Aissami, anche lui indagato negli Usa per reati legati al traffico di droga ed al riciclaggio di denaro.

La notizia ha già scatenato i commenti della politica italiana. In molti hanno ricordato come nel febbraio 2019 ai tempi della rivolta popolare di Juan Guaidò che si dichiarò Presidente ad interim del Venezuela, mentre Salvini si schierò a favore dei manifestanti il Movimento 5 Stelle prese invece le difese del presidente Maduro

Ti potrebbe piacere anche

I più letti