Sullo sfondo della fontana di Trevi illuminata dai colori arcobaleno, ieri sera il Ministro per le Riforme, Maria Elena Boschi, ha celebrato il varo definitivo della legge sulle Unioni civili, festeggiando insieme ad alcuni rappresentanti delle associazioni LGBT e ad altre figure istituzionali impegnate in prima persona sul proveddimento. 

Tra gli altri erano presenti i senatori Monica Cirinnà e Sergio Lo Giudice, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Ivan Scalfarotto, una pattuglia di parlamentari Pd e il candidato a sindaco di Roma, Roberto Giachetti.

Il ministro Boschi ha ricordato un amico "per il quale, purtroppo, non si è fatto in tempo ad approvare la legge". "Dobbiamo essere orgogliosi perché si apre una nuova pagina per il Paese", ha detto la Boschi prima di ricordare anche chi "aspettava da anni questa legge". "Sono contenta per il risultato che abbiamo raggiunto insieme non solo per il lavoro in Parlamento ma anche per il sostegno da parte di tutti che non è mai mancato".


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Unioni civili: le cose da sapere

I punti principali della legge che regola la convivenza delle coppie omosessuali e eterosessuali, approvata in via definitiva dalla Camera

Commenti