Salvini candida Zaia alla Presidenza del Consiglio

L'obiettivo del leader della Lega è "mandare a casa Renzi" non andare al Governo, alla cui guida vedrebbe bene il Presidente del Veneto

Salvini-Zaia

Matteo Salvini con Luca Zaia, Roma, 28 febbraio 2015. – Credits: ANSA/ ETTORE FERRARI

Redazione

-

"Io non mi sento il leader del centrodestra nè di altro. Sono una persona normale e se gli italiani, così come sembrano dire i sondaggi, accordano fiducia a me e alla Lega significa che hanno bisogno di normalità. Il mio obiettivo politico è mandare a casa Renzi, non andare al Governo". Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini intervenendo questa mattina ad Agorà su Rai 3. "Come presidente del Consiglio vedrei molto bene Luca Zaia, il presidente del Veneto. Ci metterei la firma domani", ha concluso.

-LEGGI ANCHE: Salvini a Berlisconi, "ricostruiamo il centrodestra"

-LEGGI ANCHE: Perché Salvini e Berlusconi devono allearsi

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Renzi contro Salvini: Pd-destra, "umani contro bestie"

Dalla festa dell'Unità le dure parole del premier sul tema dell'immigrazione. Il leader della Lega: "Se io sono una bestia lui è un clandestino"

Salvini a Berlusconi: "Rifacciamo insieme il centrodestra"

L'intervista integrale pubblicata su Panorama in cui il segretario leghista lancia l'alleanza con Forza Italia per le prossime elezioni

Salvini con Berlusconi: perché i due leader devono stare insieme

Fra Forza Italia e Lega non si è mai chiuso nessun rapporto. Ma ora è arrivato il momento di condividere un programma per contrastare il Pd

Salvini l'eversivo minaccia il governo Renzi

Tre giorni di blocco a novembre: presìdi alle prefetture, alle banche e all'agenzia delle entrate, sciopero dei lavoratori, stop al pagamento delle tasse

Commenti