Redazione

-

Cravatta con sfondo rosso scuro, pashmina bianca e completo scuro: così è stata composta la salma di Marco Pannella, nella sala "Aldo Moro" di Montecitorio per essere salutata un'ultima volta da politici, militanti radicali, ex-esponenti del partito e tante altre persone desiderose di rendere omaggio a uno dei massimi protagonisti della nostra politica.

Fisse accanto alla bara c'è invece una silenziosa Emma Bonino, che accenna solo un educato sorriso a quanti la abbracciano, e una Laura Harth che non riesce a trattenere le lacrime per la morte del leader che ha assistito fino agli ultimi istanti della sua vita. Anche Rita Bernardini, Sergio D'Elia, il segretario dei Radicali italiani Riccardo Magi e Francesco Rutelli sostano nella sala "Aldo Moro" sin dall'apertura della camera ardente, addobbata con enormi corone di fiori a nome della Presidenza del Senato e della Camera, della Presidenza del Consiglio dei Ministri e di quella della Regione Lazio.

© Riproduzione Riservata

Commenti