Politica

Renzi: "Nella visione del mondo, siamo dalla parte degli Usa"

Così il premier alla Camera in vista del Consiglio Ue e della visita di Stato negli Stati Uniti

Renzi, siamo da parte Usa, con Obama comune visione mondo

Redazione

-

"Noi siamo dalla parte degli Usa nella visione del mondo, perché pensiamo che stare dalla parte della libertà, dell'innovazione, del coraggio del futuro, significa, per esempio, votare a favore dell'accordo fatto a Parigi e mi spiace che non tutte le forze politiche abbiano votato a favore di un accordo cruciale per i nostri figli".

Lo dice il premier Matteo Renzi nelle comunicazioni alla Camera in vista del Consiglio Ue. "Sarà importante per l'Italia la visita di Stato che il presidente Usa ha chiesto al nostro Paese, che ci vedrà a Washington da lunedì a mercoledì. C'è un rapporto molto forte tra Usa e Italia: Obama negli scorsi giorni ha detto che quel rapporto conosce oggi il livello più alto della sua storia. Questo ci inorgoglisce perché corrisponde a verità. Un'amicizia vera, straordinaria, cruciale".

"L'Ue deve scegliere una linea di politica commerciale che non sia tergiversante come oggi. Il rapporto con gli Usa è cruciale anche sotto profili economici", afferma.

© Riproduzione Riservata

Commenti