I perdenti e i ridimensionati dopo il voto

Da Gianfranco Fini ad Antonio Ingroia e Antonio Di Pietro. Le bocciature clamorose

Carmelo Caruso

-
 

Elezioni sconvolgenti, con il boom del M5s e il flop di molte formazioni politiche che ora devono fare i conti con esclusioni clamorose dal nuovo Parlamento. Per primo il presidente della Camera uscente, Gianfranco Fini, che si era presentato con il Fli. Perdenti eccellenti anche Antonio Ingroia, Antonio Di Pietro e Oscar Giannino.

© Riproduzione Riservata

Commenti