Politica

Milioni all'uomo della Leopolda dati da Toto per il Giglio magico

L’avv. Bianchi, ex Pres. della fondazione di Renzi, ha incontrato a Cortina il signore della Autostrade. Questi avrebbe rivelato i pagamenti a Donnini in cambio di entrature politiche

Matteo Renzi Leopolda

Giacomo Amadori

-

Le vicende del “Giglio magico” assomigliano sempre di più ad una spyware story. Con vista sulle dolomiti. Nell’inverno del 1981 a Cortina d’Ampezzo vennero girate alcune scene di “Solo per i tuoi occhi”, il dodicesimo film di James Bond. Quasi 40 anni dopo la vallata è diventata la location perfetta per alcune scene degne del film, con protagonisti i personaggi più in vista del Giglio magico.

Qui, per esempio, i Carabinieri del Noe, impegnati nell’inchiesta Consip, si erano messi alle costole dell’avvocato Alberto Bianchi (all’epoca presidente della fondazione renziana Open e contemporaneamente legale della Consip) che ha il physique du role da borseggiatore di Martini in galante compagnia e lo avevano pedinato per 16 km sulla neve durante una ciaspolata.

I militari si imbatterono anche in Marco Carrai, l’uomo che Renzi voleva a capo della nostra Cybersecurity. Insomma, un altro personaggio degno delle pagine di Ian Fleming.

Ma cambiamo inquadratura pur rimanendo sotto il monte Cristallo.

Questa volta la scena è ambientata nei saloni del Park Hotel Franceschi, albergo a 5 stelle ospitato in un caratteristico palazzo turrito. Il set è la sala da caffè impreziosita da stufe in maiolica e colonne di legno intarsiato. Qui il solito Bianchi ha bevuto un caffè con Alfonso Toto, rampollo della nota famiglia di imprenditori abruzzesi. I due si erano incontrati per caso su Corso Italia, la via dello struscio della regina delle Dolomiti. Erano con le rispettive famiglie. E Bianchi era accompagnato anche da Carrai e signora.

Toto era stato da poco perquisito su ordine della Procura di Firenze, mentre l’avvocato avrebbe ricevuto la visita delle Fiamme Gialle dopo poco più di un mese , nell’ambito dello stesso filone d’inchiesta: i rapporti economici tra i Toto ed il Giglio Magico.

leggi il resto dell'articolo, a pagamento, sul sito: laverita.info

© Riproduzione Riservata

Commenti