"Il programma di governo per la Puglia si chiama 'Una lunga vita felice', è un modello di governo fondato sul rispetto dell'ambiente, sul turismo esperienziale e sull'industria innovativa. Quello che diciamo per la Puglia va bene per tutta l'Italia". Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, candidato alla segreteria del Pd, arrivando a Milano alla presentazione di Panorama d'Italia, organizzato dal settimanale di Mondadori.

Mentre stava spiegando ai giornalisti che non avrebbe risposto a domande sull'attualità politica, per rispetto degli organizzatori dell'evento che lo avevano invitato per parlare della Puglia, un passante ha urlato a Emiliano di "smetterla di andare in giro a parlare male degli altri", sostenuto anche da un altro passante. "Contestazione? No - ha risposto ai giornalisti -, quello è solo un "pirla", come dite voi a Milano. Il renzismo ha portato questo tipo di rapporto all'interno del Pd, bisogna sopportarlo con pazienza".

Poi però di politica (un po') parla: "Se dovessi diventare segretario, la prima cosa che farei sarebbe di andare a trovare Roberto Speranza ed Enrico Rossi, per chiedere di ritornare dentro il Partito Democratico, che è sempre casa loro. Mi ha addolorato profondamente il fatto - ha detto il presidente della Puglia e candidato segretario del Pd - che il segretario, che ha come compito principale quello di tenere unita la sua comunità, fosse invece soddisfatto del fatto che Enrico Rossi e Roberto Speranza si fossero allontanati dal Pd. Se dovessi essere segretario, di queste persone, che non sono dei vigliacchi come qualcuno li ha definiti ma sono delle persone per bene, sentiremo la mancanza se non riuscissimo a riportarle dentro".

Una parola anche per i voucher: "Sono stati utilizzati oltre la loro funzione. Se li restituiamo alla loro funzione tipica, quella ad esempio di consentire alle famiglie di pagare con i voucher le piccole collaborazioni quotidiane di natura familiare, vanno benissimo. Se vengono utilizzati come mezzo per coprire il lavoro nero, diventano invece un abuso". Lo ha detto Michele Emiliano, presidente della Puglia e candidato alla segreteria del Pd, interpellato suo prossimo referendum a margine della presentazione di 'Panorama d'Italia'. "Quindi - ha concluso - bisogna immediatamente intervenire perche' in Italia purtroppo il super-utilizzo di questo mezzo ha creato degli abusi".

© Riproduzione Riservata

Commenti