Marchini lancia il suo manifesto politico

È quello che annuncia l'immobiliarista romano nell’intervista a Panorama pubblicata sul numero in edicola da giovedì 20 giugno. Il via del movimento, a settembre 

Alfio Marchini

Imprenditore e capitano della nazionale di polo, Alfio Marchini ha corso  per la poltrona di Sindaco di Roma classificandosi terzo. (Credits: ANSA)

Un manifesto con il suo programma politico.

È quello che Alfio Marchini annuncia nell’intervista a Panorama pubblicata sul numero in edicola da giovedì 20 giugno. Verrà presentato a settembre, confida Marchini a Panorama, e conterrà alcuni punti fermi: «Per esempio il no a ogni forma di razzismo e d’intolleranza verso le cosiddette diversità. No al massacro delle imprese medie e piccole al quale stiamo assistendo inermi. No alla vuota retorica di questi anni, che fra l’altro ha consumato anche la sua efficacia elettorale. Ma ci sarà molto altro. Sarà un documento aperto ai contributi che raccoglieremo nel tour di presentazione che faremo».

Il nome del movimento non è ancora stato trovato, dice Marchini a Panorama: «Ma è l’ultimo dei problemi. Abbiamo un gruppo di giovani straordinari, pieni di idee e di voglia di realizzarle, e una nutrita squadra di vecchi saggi, non solo in Italia, che ci segue con grande attenzione. Ho sempre creduto nell’alleanza tra generazioni come chiave per i grandi cambiamenti».
 

© Riproduzione Riservata

Commenti