Esteri

Trump contro Clinton: politiche estere a confronto

I rapporti con Russia e Cina, l’accordo con l’Iran e l’alleanza con Israele, l'ISIS, l'Islam e l'immigrazione: le posizioni dei due candidati

US-VOTE-DEBATE

Per Lookout news

Questa campagna elettorale americana ha svelato, forse per la prima volta in maniera così macroscopica, le debolezze e i punti critici di un sistema elettivo complesso e non pienamente rappresentativo del corpo elettorale come quello statunitense. Una fragilità nelle regole che, di fronte a due candidati avvezzi ai colpi bassi come Trump e Clinton, rischia di avvelenare anche l’esito del post-voto, quando cioè il risultato potrebbe essere contestato da uno dei due, specie nel caso in cui dovesse vincere Hillary Clinton, per stessa ammissione del tycoon.

 C’è chi dice che la rimonta di Donald Trump delle ultime settimane è solo un miraggio e che la Casa Bianca è già in mano all’ex Segretario di Stato. C’è poi chi si affida alle statistiche e agli umori della borsa e chi invece preferisce sposare l’idea che le ingerenze esterne, dalla Russia a Julian Assange, e quelle interne, dall’FBI agli scandali sessuali, potranno influenzare fino all’ultimo minuto la scelta degli elettori.

 Sia come sia, saranno state come sempre le parole e le promesse elettorali ad aver convinto gli elettori ad andare a registrarsi ai seggi per compiere una scelta determinante per il futuro politico del loro Paese. Ecco allora le frasi più importanti dei due candidati che interessano tutti coloro che sono solo spettatori di questo spettacolo assai poco edificante, cioè il resto del mondo. La politica estera secondo il candidato repubblicano e la candidata democratica.


Russia

Omicidio Alexander Litvinenko

Il presidente russo Vladimir Putin – Credits: EPA/MAXIM SHIPENKOV /

Donald Trump – discorso a Washington D.C., 27 aprile 2016

Credo che un allentamento delle tensioni, e un miglioramento delle relazioni con la Russia – da una posizione di forza – è possibile, assolutamente possibile. Alcuni dicono che i russi non siano ragionevoli. Ho intenzione di scoprirlo”.

Hillary Clinton – dibattito in South Carolina, 17 gennaio 2016

Beh, il mio rapporto con (Putin, ndr) è interessante. Abbiamo avuto rapporti molto difficili in passato, so che è una persona cui si deve stare sempre appresso, come tanti bulli, perché è uno che si prende tutto quanto è possibile”.


Cina

U.S. President Barack Obama Visits China

Barack Obama al meeting APEC con il leader cinese Xi Jinping – Credits: Getty

 Donald Trump – discorso del 28 giugno 2016

L’ingresso della Cina nell’Organizzazione Mondiale del Commercio ha portato al più grande furto di posti di lavoro nella storia”.

Hillary Clinton – 2 giugno 2016, discorso a San Diego

Paesi come la Russia e la Cina spesso operano contro di noi. Pechino inonda di acciaio a basso costo i nostri mercati [...] quindi non dobbiamo retrocedere e quando possibile trovare un terreno comune per un accordo”.



Europa e Brexit

bandiera_gb_ue_afp

– Credits: ANSA FOTO

 Donald Trump, intervista alla ABC, 27 marzo 2016

Ho detto che Bruxelles è un inferno, e poi tutto a un tratto a Bruxelles c’è stato un attentato. Sono consapevole di ciò che sta accadendo in tutto il mondo più di molti altri politici”.

Hillary Clinton, discorso a New York, 19 dicembre 2015

Gli Stati Uniti devono lavorare con l’Europa per sviluppare in maniera immediata ed efficace la condivisione delle informazioni e il coordinamento nelle operazioni di antiterrorismo. I Paesi europei dovrebbero avere la flessibilità necessaria per migliorare i controlli lungo le frontiere quando le circostanze lo richiedono”.


Immigrazione dal Messico

Washington. Bambine figlie di immigrati messicani negli Usa partecipano a una manifestazione in favore della riforma della legge sull'immigrazione – Credits: (Credits: Drew Angerer/Getty Images)

Donald Trump, discorso a New York, 19 giugno 2015

Quando il Messico manda da noi la sua gente, non manda il meglio che ha. Manda le persone che hanno un sacco di problemi, e che portano i loro problemi da noi. Portano le droghe. Portano il crimine. Sono stupratori”.

Hillary Clinton, dibattito a Miami, 9 marzo 2016

Penso che sia importante lavorare insieme per arrivare a una riforma globale delle politiche sull’immigrazione, ma allo stesso tempo per fermare le discriminazioni, la deportazione di persone che vivono la loro vita facendo il loro lavoro (negli Stati Uniti, ndr), e questa è la mia priorità”.


Iraq

Battaglia di Mosul

25 ottobre 2016. Persone in fuga da Mosul, dove è in corso l'offensiva anti ISIS, raggiungono la località di Qayyarah, Iraq. – Credits: BULENT KILIC/AFP/Getty Images

Donald Trump, dibattito del GOP in South Carolina, 13 febbraio 2016

George Bush ha fatto un errore. Tutti possiamo fare errori. Ma quello è stato un grande errore. Non saremmo mai dovuti andare in Iraq. Abbiamo destabilizzato il Medio Oriente”.

Hillary Clinton, discorso a New York, 19 novembre 2015

L’esercito nazionale iracheno ha lottato. Adesso sta operando per diventare sempre più efficiente. In questo processo, potremmo dover fornire alle loro truppe consulenza e formazione […] favorendo l’inquadramento delle forze locali (nell’esercito regolare, ndr) e dando loro il nostro supporto aereo”.


Iran

L'anniversario della rivoluzione islamica a Teheran

Piazza Azadi, Teheran, Iran, 11 febbraio 2015. Una donna mostra un'immagine dell'ayatollah Ali Khamenei. – Credits: ATTA KENARE/AFP/Getty Images

 

Donald Trump, discorso a Washington, 21 marzo 2016

L’Iran è un problema molto grande e continuerà a esserlo. Ma se sarò eletto presidente, saprò come trattare questo problema”.

Hillary Clinton, dibattito nel New Hampshire, 4 febbraio 2016

Sono stata io ad avviare i negoziati che hanno portato all’accordo sul nucleare, sono stati i miei più stretti collaboratori a iniziare le trattative con gli iraniani”.


Siria e Stato islamico

Abu Bakr Al Baghdadi

Il Califfo dello Stato islamico, Al Baghdadi, in una moschea di Mosul – Credits: ANSA Youtube

Donald Trump, dibattito a Las Vegas, 15 dicembre 2015

“Quelli dello Stato Islamicosono dei criminali. Sono delle persone terribili, non sono ragionevoli. E dobbiamo cambiare la nostra strategia contro di loro sotto ogni punto di vista”.

Hillary Clinton, discorso a New York, 19 novembre 2015

L’Isis mostra nuove ambizioni, ricchezza e grandi capacità, bisogna interrompere il suo impeto. Il nostro obiettivo non deve essere contenere l’Isis, ma distruggerlo e sconfiggerlo”.


Israele e questione palestinese

Funerali di Shimon Peres

Gerusalemme, Israele, 30 settembre 2016. Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu e il Presidente USA Barack Obama durante i funerali dell'ex presidente Shimon Peres – Credits: EPA/JIM HOLLANDER/POOL

Donald Trump, discorso a Washington D.C., 21 marzo 2016

Quando sarò diventato presidente, i giorni in cui gli israeliani verranno considerati come cittadini di seconda classe saranno finiti”.

Hillary Clinton, 21 marzo 2015, discorso a Washington AIPAC

Forse non abbiamo sempre concordato su ogni dettaglio, ma abbiamo sempre condiviso un costante e incrollabile impegno a sostegno della nostra alleanza e per il futuro di Israele come patria sicura e democratica per il popolo ebraico”.


Islam e musulmani

Louisville, Addio a Muhammad Ali

5 giugno 2016. Preghiere per Muhammad Ali durante un momento di commemorazione interreligioso, presso il Centro islamico di Louisville, in, Kentucky, USA. – Credits: EPA/ERIK S. LESSER

Donald Trump, dibattito dei repubblicani, 15 gennaio 2015

Senti, dobbiamo smettere di essere politicamente corretti. Dobbiamo tornare a essere un Paese che non ha problemi come quelli che abbiamo avuto con le persone che hanno dirottato gli aerei contro il World Trade Center”.

Hillary Clinton, discorso del 14 giugno

ISIS è tutto ciò che è antiamericano. Va contro tutto ciò che rappresentiamo in qualità di Paese fondato sulla libertà religiosa. Ma è anche pericoloso”.


Alleanza atlantica

Il simbolo della Atlantic Treaty Association (ATA) – Credits: Web/ata-sec.org

Donald Trump, intervista al New York Times, 20 luglio 2016

Se non possiamo essere adeguatamente rimborsati per l’enorme costo del nostro impegno militare a protezione di altri Paesi […] allora sì, sarei assolutamente pronto a dire questi Paesi: ‘Congratulazioni, potrete difendervi da soli’”.

Hillary Clinton, discorso alla Stanford University, 23 marzo 2016

La NATO [...] è uno dei migliori investimenti che l’America abbia mai fatto, dai Balcani all’Afghanistan e oltre, gli alleati della NATO hanno combattuto a fianco degli Stati Uniti, condividendo oneri e sacrifici”.


Corea del Nord

Kim Jong-Un al congresso del partito dei lavoratori

6 maggio 2016. In un'immagine ufficiale diffusa dall'Agenzia di stampa centrale della Corea del Nord (KCNA), il dittatore Kim Jong-Un – Credits: AFP/KCNA VIA KNS/Getty Images

Donald Trump, discorso a Washington D.C., 27 aprile 2016

Il presidente Obama osserva impotente come la Corea del Nord ha aumentato la propria aggressività e come ha sviluppato ancora e ancora la sua capacità nucleare”.

Hillary Clinton, discorso a San Diego, 2 giugno 2016

Quando ero segretario di Stato, abbiamo lavorato a stretto contatto con i nostri alleati Giappone e Corea del Sud per rispondere a questa minaccia, attraverso la creazione di un sistema di difesa missilistico in grado di neutralizzare una testata nordcoreana, sempre sei i loro leader (della Corea del Nord, ndr) saranno mai così imprudenti da lanciarla”.

 

© Riproduzione Riservata

Commenti