News

Notizie 'pazze' della settimana

Dalle "dentiere" con i denti di coccodrillo agli impulsi per imparare la matematica. Le notizie che non vi hanno dato

Getty Image

Si, ma senza esagerare. Diventare dei geni del calcolo a mente? Cancellare sulla pagella scolastica il 3 o il 4 a matematica? Adesso è possibile. Secondo un gruppo di ricercatori dell'università di Oxford basta stimolare il cervello in modo non invasivo e indolore con un apparecchietto che manda impulsi elettrici ai 'circuiti del calcolo aritmetico' del cervello.
In un precedente lavoro gli scienziati avevano dimostrato che con la stimolazione elettrica in corrente continua ovvero una forma di stimolazione che si fa applicando sulla testa un apparecchio che manda impulsi elettrici indolori, e' possibile potenziare alcune capacità matematiche.
Adesso il gruppo ha usato una nuova forma di stimolazione non invasiva ancora più semplice chiamata stimolazione transcranica a rumore casuale che consiste nell'applicazione sulla corteccia di una corrente alternata a frequenze casuali.
Usando questa stimolazione per cinque sedute, i ricercatori hanno potenziato con effetti a lungo termine che perdurano sei mesi, le capacità di calcolo mentale dei partecipanti. Chissà la fila di studenti (e di genitori stufi di pagare lezioni di ripetizione!)

Ti potrebbe piacere anche

I più letti