New York: chi è l'uomo che ha colpito con l'accetta due agenti
New York: chi è l'uomo che ha colpito con l'accetta due agenti
News

New York: chi è l'uomo che ha colpito con l'accetta due agenti

Sul suo profilo Facebook la foto di un militante armato e con il volto coperto

Era nato e viveva nel Queens, dove ha poi aggredito due agenti a colpi di accetta, ferendone uno in modo molto grave. 

L'aggressore, ucciso da altri due poliziotti presenti al momento del folle gesto, si chiamava Zale Thompson e aveva 32 anni. "Non ci sono indicazioni che l'aggressore fosse legato a gruppi dell'estremismo islamico" hanno dichiarato le forze dell'ordine alla CNN.

Ma nei video postati su You tube e nelle immagini su Facebook, dimostrava di certo una spiccata inclinazione all'estremismo.

Sulla homepage del suo profilo Facebook, per esempio, come foto  aveva messo un'immagine di un combattente islamico vestito da vero estremista.

Dopo l'incidente, si legge in un comunicato dell'FBI, le forze dell'ordine e il governo hanno aumentato lo stato di allerta contro attacchi casuali.

Al momento non si conosce ancora il movente, tranne la propensione dell'aggressore ad atti di terrorismo, di cui spesso parlava con gli amici.

Le misure di sicurezza sono state rafforzate ovunque: è di soli pochi giorni fa, l'attentato al Parlamento di Ottawa.

Ecco il video di Fox News:

Ti potrebbe piacere anche

I più letti