News

Ucraina, pressione russa ai confini

Le immagini satellitari della Nato rivelano la presenza di carri armati, jet ed elicotteri della Federazione che prima non c'erano in tutta l'area orientale del Paese

La Nato ha diffuso le immagini satellitari dell'aumento delle postazioni militari russe lungo i confini orientali dell'Ucraina. Le foto, scattate tra la fine di marzo e i primi di aprile, mostrano chiaramente file di carri armati e veicoli militari che fino a gennaio di quest'anno non erano visibili. Il satellite ha anche ripreso il movimento di caccia ed elicotteri militari della Federazione. L'aumento della pressione russa nell'area orientale dell'Ucraina fa temere un possibile intervento militare della Federazione, che dopo avere inglobato la Crimea potrebbe puntare ad altre zone ad Est del Paese. Ma da Mosca smentiscono qualsiasi intenzione di questo genere, e Putin e Obama continuano a dialogare. 

DigitalGlobe/NATO

Marzo 2014. Mappa dell'area in cui si sono verificati i movimenti militari russi lungo i confini orientali dell'Ucraina

Ti potrebbe piacere anche

I più letti