Suor Cristina canterà "Girls just want to have fun" - 5 cose da sapere sull'hit di Cindy Lauper
Web
Suor Cristina canterà "Girls just want to have fun" - 5 cose da sapere sull'hit di Cindy Lauper
Musica

Suor Cristina canterà "Girls just want to have fun" - 5 cose da sapere sull'hit di Cindy Lauper

La star di Voice of Italy alle prese con il brano che ha dominato le classifiche 30 anni fa

Suor Cristina Scuccia, la star di The Voice of Italy (33 milioni di clic su Youtube con la cover di No one di Alicia Keys), tornerà in video il 16 o il 23 aprile e Tv Sorrisi e Canzoni ha scoperto il titolo del brano che interpreterà.

Così recitava ieri l'Ansa annunciando che la prossima canzone interpretata dalla religiosa sarà Girls just want to have fun di Cindy Lauper, brano scanzonato e solare che negli anni è diventato un inno femminista.

La cantante americana, che oggi ha 60 anni, è da sempre impegnata nella difesa dei diritti civili e oggi è in prima linea con Give a Damn, la campagna che combatte le discriminazioni verso gay e lesbiche.

Di seguito 5 cose che forse non sapete sul più grande successo della carriera di Cindy Lauper

1) Girls just want to have fun fa parte dell'album She'so unusual del 1983. Sulla cover del disco la Lauper compare con look multicolor: calze a rete capelli rosso fuoco e gioielli in vista. Un mix tra le trasgressioni punk e lo stile gitano.

2) La canzone, in realtà, è stata scritta da un uomo, Robert Hazard, nel 1979 che ne adottò il testo per la Lauper. In origine il pezzo era stato composto da un punto di vista maschile.

3) Il video del brano ha contribuito in maniera decisiva al successo di Cindy. Nel clip il padre della cantante è impersonato dal wrestler Lou Albano, mentre la madre è interpretata dalla vera mamma, Catrine. Nelle immagini del video compare anche il fratello, Butch Lauper.

4) Anni dopo la pubblicazione del pezzo, la Lauper ha dichiarato che "La canzone aveva l'ambizione di essere un messaggio positivo per tutte le donne del mondo. Guardando il video del pezzo tutte devono essere orgogliose di quello che sono e sentirsi rappresentate". 

5) Una parodia del brano venne realizzata dal cantante americano Weird Al Yankovich noto per le sue cover irriverenti dei brani da classifica. La sua versione si chiamava Girls just want to have lunch (ascolta )

Ti potrebbe piacere anche
Apertura sito

Quando il clero sclera

True

I più letti