Ricette rock: polpette rotolanti alla Rolling Stones
(Getty Images)
Ricette rock: polpette rotolanti alla Rolling Stones
Musica

Ricette rock: polpette rotolanti alla Rolling Stones

Un sogno rock ispira una delizia per buongustai insaziabili

Le polpette rotolanti alla ROLLING STONES sono la risposta culinaria alle pietre rotolanti del rock. Con Sticky fingers in sottofondo mi ritorna in mente un sogno rock'n'roll: io e Keith Richards, al mare, a Soverato, Arriviamo in spiaggia con  i Frye (gli stivali da motociclista), costume borchiato e chiodo (il giubbotto in pelle tipicamente da rocker), ci rimbalzano all'ingresso del bagno Mimmo perchè il nostro abbigliamento non è consono...
A quel punto Keith dice 'Tu non sai chi sono io... suono la chitarra con i ROLLING STONES, le pietre rotolanti!'. E il buon Mimmo dei Bagni Mimmo di Soverato rispose 'io di rotolanti conosco solo le polpette'. Fine del sogno.

Bando alle ciance e andiamo a cucinare:

INGREDIENTI:

400 gr di manzo tritato
500 gr di patate lessate
50 gr di prosciutto cotto a dadini
100 gr di salsiccia
2 spicchi d'aglio
prezzemolo
50 gr parmigiano reggiano grattato
2 uova
100 gr pane grattugiato
Olio extra vergine d'oliva
Sale e Pepe
Tritiamo finemente gli spicchi d'aglio e il prezzemolo.
Nel frattempo lessiamo le patate in acqua bollente, le peliamo, le schiacciamo e le uniamo alla carne tritata con il prosciutto e la salsiccia.
Mettiamo l'impasto di carne e patate in una terrina e aggiungiamo il trito di aglio e prezzemolo con una macinata di pepe. Amalgamiamo bene il tutto inserendo le uova e il parmigiano reggiano.
Con l’impasto preparato. facciamo delle polpettine tonde leggermente schiacciate e le passiamo nel pangrattato.  
Scaldiamo in una padella  abbondante olio extra vergine d'olia e quando sarà bollente a circa 170 gradi, friggiamo le polpettine.
Lasciamo dorare su tutti i lati e una volta assorbito l'olio in eccesso con la carta assorbente le serviamo ben calde.
Stappiamo un buon Rosso di Montepulciano, condiamo un terrina di insalata songino a piacere e facciamo godere la papilla (vedi altre ricette su ricetterock.com ).

Ti potrebbe piacere anche

I più letti