Primo Brown: l’hip hop italiano lo ricorda oggi a Roma
Screenshot
Primo Brown: l’hip hop italiano lo ricorda oggi a Roma
Musica

Primo Brown: l’hip hop italiano lo ricorda oggi a Roma

L’ex Cor Veleno è morto a soli 39 anni nella notte di San Silvestro

Il ricavato dei concerto finanzierà un documentario su Primo

Il 2016, anno nefasto per gli amanti della musica visti i nomi scomparsi negli ultimi tre mesi, si è aperto con la triste notizia della morte di Primo Brown, noto per la sua militanza nei Cor Veleno.

David Belardi, questo il suo vero nome, è stato uno dei rapper più acuti, taglienti e profondi della scena hip hop italiana, un maestro di rime apprezzato dalla vecchia scuola quanto dalla nuova generazione di rapper, che in lui vedevano un modello da imitare. Se c’è una merce che non ha prezzo, nel mondo dell’hip hop, è la credibilità, qualità che Primo ha sempre dimostrato, portando avanti con coerenza la sua visione artistica all’insegna di uno stile ricercato e al tempo stesso “sempre grezzo”, senza mai rifugiarsi in facili motivi da classifica o in collaborazioni con le cantanti pop  del momento.

Stasera la grande famiglia dell’hip hop italiano si ritroverà all’Atlantico Live di Roma (ore 20, viale dell'Oceano Atlantico 271 d) per rendere omaggio all’artista scomparso. Il ricavato dei biglietti(quasi esauriti) finanzierà un documentario su Primo affidato al giovane regista Guido Coscino, autore di reportage in giro per il mondo e grande appassionato della musica dei Cor Veleno. Nei prossimi mesi dovrebbe essere pubblicato anche un disco di inediti in onore del rapper romano, arricchito da numerosi ospiti.

Vediamo insieme i principali artisti che stasera saliranno sul palco dell’Atlantico Live, con un microfono in mano e Primo nel cuore. [Cliccare su Avanti]

1) Amir

2) Canesecco

3) Coez

4) Colle Der Fomento

5) Ensi

6) Gemitaiz

7) Hyst

8) Johnny Marsiglia

9) Mezzosangue

10) Nitro

11) Piotta

12) Rancore

13) Rak

14) Salmo

15) Stokka & Madbuddy

16) Tormento

I più letti