Getty Images
Musica

Pharrell Williams, Eminem e l’arte del remix

“Bonita Applebum” dei A tribe called quest e “The Hills” di The Weeknd acquistano nuovi colori nelle versioni delle due superstar

Il 13 novembre verrà ripubblicato "People's instinctive travels and the paths of rhythm" con tre remix

I dj sono sempre più le vere rockstar del terzo millennio, corteggiati dai big del pop, che si affidano sempre più alle loro mani per dare un tocco moderno e “cool” ai nuovi album, oltre che dai brand della moda, che se li contendono come testimonial con assegni a sei zeri. Il remix, la versione alternativa di un brano originale, è diventato un vero e proprio business, grazie alla possibilità di affiancare al titolo della canzone il nome di un dj tra i più noti e amati dal pubblico. Meglio ancora quando il remix è realizzato da due artisti che sono a loro volta delle superstar, come Pharrell Williams e Eminem. Williams ha rielaborato con il suo inconfondibile stile un classico dell’hip hop, Bonita Applebum dei A Tribe Called Quest, di cui verrà ripubblicato il 13 novembre, in occasione dei 25 anni, la versione rimasterizzata del capolavoro People's instinctive travels and the paths of rhythm con l’aggiunta di tre remix. Eminem invece ha remixato The Hills di The Weeknd, che sta dominando da un mese le classifiche americane con l’album Beauty behind the madness, impreziosendolo con il suo torrenziale rap.

Ascoltiamo le due canzoni nelle loro nuove, scintillanti versioni. [Cliccare su avanti]

A tribe called quest - "Bonita Applebum" (Pharrell Williams remix)

The Weeknd - "The hills" (Eminem remix)

Ti potrebbe piacere anche

I più letti