Led Zeppelin: John “Bonzo” Bonham moriva 37 anni fa - La top 10
Getty Images
Led Zeppelin: John “Bonzo” Bonham moriva 37 anni fa - La top 10
Musica

Led Zeppelin: John “Bonzo” Bonham moriva 37 anni fa - La top 10

Morto il 25 settembre del 1980 dopo una notte di eccessi, Bonham è stato il più grande batterista del rock

Sono passati 37 anni dalla tragica morte di John “Bonzo” Bonham, avvenuta il 25 settembre del 1980 per soffocamento dopo una notte di eccessi alcoolici, che ha provocato lo scioglimento dei Led Zeppelin, il più importante e influente gruppo hard rock di sempre. Il mito del Dirigibile non è mai tramontato, ma anzi è cresciuto ad ogni nuova ristampa da parte del chitarrista-manager Jimmy Page. Soprannominato God of Thunder, il dio del tuono, Bonzo è universalmente riconosciuto come il miglior batterista della storia del rock. Un gigante buono e irascibile, amante dell’alcool e delle auto di lusso, esuberante e al tempo stesso umile, Bonham per anni si è mantenuto facendo il carpentiere, prima di entrare nella Band of Joy di Robert Plant, poi nei Led Zeppelin, contribuendo in modo decisivo alla definizione del loro sound.

Un mix irripetibile di tecnica e potenza, originalità e feeling, che possiamo apprezzare appieno in questi 10 brani dei Led Zeppelin. [cliccare su Avanti]

1) Moby Dick

2) Good times bad times

3) Immigrant song

4) When the levee breaks

5) Achilles last stand

6) Trampled under foot

7) Kashmir

8) No quarter

9) Out on the tiles

10) The Ocean

Ti potrebbe piacere anche

I più letti